COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale PRIMA PAGINA ITALIA

EB: Sicurezza Igiene Ambiente Formazione

Nelle aziende è sempre più necessaria non solo una adeguata attenzione verso la sicurezza e l’ambiente, ma anche una visione complessiva ed integrata della loro gestione oltre la qualità, grazie a profili di elevata competenza e preparazione.

PRIMA PAGINA ITALIA

Nelle aziende è sempre più necessaria non solo una adeguata attenzione verso sicurezza ed ambiente, ma anche una visione complessiva ed integrata della gestione aziendale su ambiente, sicurezza, igiene e qualità. Oggi più che mai è fondamentale questa integrazione.

Una gestione che eviti duplicazioni, pesantezze e conflitti tra i diversi sistemi di gestione, con ripercussioni positive di natura economica, strategica ed organizzativa è fondamentale.

Ma come gestire in modo integrato gli adempimenti e le strategie di un’impresa? Esiste una formazione che può favorire la gestione integrata e migliorare la conoscenza della legislazione?

Per supportare su questo tema le aziende ed i vari attori della gestione d’impresa, abbiamo incontrato (nell’ambito del nostro speciale “Storie di Imprese” dedicato alle eccellenze Italiane), Ermanno Bon, fondatore di EB Sicurezza e Ambiente, società di Roveredo in Piano - Pordenone formata da 5 soci e due collaboratrici.

La sua azienda EB Sicurezza e Ambiente è infatti una società dinamica, giovane ed entusiasta, fatta da persone altamente qualificate, nei settori relativi a normativa sicurezza e igiene, ambientale, qualità, i loro sistemi di gestione, Modelli Organizzativi 231, privacy.

Dal 2003 EB S.r.l. mette a disposizione nozioni e competenze tecnico-normative del proprio staff e della propria rete, con la sensibilità e l'esperienza di capire ed individuare le diverse problematiche da affrontare, prendendo in carico i problemi del cliente, affiancandolo nelle decisioni migliori, rapide e risolutive.

 

Ma non basta pensare solo agli adempimenti formali, serve soprattutto garantire la continuità di impresa, come ci spiega Ermanno Bon:

 

Il decreto legislativo 231 si occupa della responsabilità d’impresa, noi ci preoccupiamo di quella che è la necessaria prevenzione della commissione dei reati presupposto, rispetto la mancata attuazione di questa legge riferita a sicurezza, igiene e ambiente, vigilandone l’effettiva applicazione. Quello che conta infatti è che le aziende si organizzino in maniera tale che nulla sia dimenticato o sottovalutato e che, soprattutto, un incidente non sia commesso perché a vantaggio della società. 

 

E allora cosa si può fare per rimediare e dove si può    intervenire?

 

Attivando le valutazioni dei rischi, gli aspetti delle norme,- che siano per la sicurezza o l’ambiente-, attraverso anche una formazione seria e concreta al personale, che garantisca la crescita della stessa azienda. EB S.r.l. interviene affinché questo investimento avvenga e che il sistema azienda sia organizzato in maniera tale che nulla sfugga, attraverso una  preventiva pianificazione. Ecco cosa significa avere un sistema aziendale organizzato, effettivo e funzionante. Avrete sicuramente sentito parlare dei Sistemi Qualità, Ambiente Sicurezza- Igiene intesi come ISO 45001, piuttosto che ISO 14001 o ISO 9001. Bene, si può e deve, anche per questi sistemi, ragionare in maniera integrata dove il chi, fa che cosa, come, quando e perchè sia chiaro e ben definito. Questo implica che l’azienda non debba avere più sorprese nella programmazione degli interventi, che le risorse interne siano adeguatamente preparate, per essere in grado di prevenire attivamente i reati ambientali, oltre quelli legati agli  infortuni o le malattie professionali.

 

Le aziende possono quindi programmare gli interventi, per non avere sorprese di fronte a un eventuale incidente di percorso che  purtroppo può accadere?

 

Bisogna lavorare perchè nel sistema nulla possa-debba sfuggire. E perché questo si possa evitare, tutti, lavoratori ed aziende, devono essere coinvolti unitariamente nel ciclo produttivo aziendale, ed ognuno deve avere i propri compiti ben chiari, applicando severamente le regole date da formazione, procedure ed esperienza.

Il nostro compito ad esempio è quello di creare i presupposti  affinché  il principio di zero infortuni sia la rotta condivisa e da raggiungere da parte di tutti.

 

Perché scegliere voi?

 

Perché noi  l’azienda la viviamo e ci sediamo di fianco e non di fronte.

Perché prima abbiamo lavorato in azienda e per ciò conosciamo dall’interno le dinamiche.

Perché noi non vendiamo, ma crediamo davvero a questo tipo di attività puntando al coinvolgimento di tutti, dal lavoratore ed i loro rappresentanti, fino al Consiglio di Amministrazione, mirando quindi al bene comune. Noi crediamo soprattutto nel beneficio finale. Per noi l’attestato di un corso non è solo un pezzo di carta, ma la conclusione di un percorso impegnativo, che va poi verificato nel tempo se ha dato gli effetti sperati.

 

Cosa offrite?

 

Collaboriamo dal 2003 con legali, medici competenti, medici legali, commercialisti, consulenti del lavoro, assicurazioni, professionisti ed aziende di altissimo profilo, elevata competenza, credibilità e specializzazione.

La nostra esperienza ed il nostro network di professionisti, le qualifiche e le certificazioni QSHE lead auditor, oltre ai decenni vissuti sul campo, ci consente di analizzare ogni aspetto di un’azienda e le sue potenziali vulnerabilità sia essa Grande, Media, Piccola, Micro.

Il nostro è un approccio ed analisi “sartoriale”, adeguati alla dimensione dell’azienda.

Valutazione di tutti rischi, formazione delle risorse umane, consulenze per la direzione, aspetti ambientali, preparazione organizzativa e procedurale necessaria per l’ottenimento della certificazione dei sistemi di gestione.

Confezioniamo l’ “abito su misura” per qualsiasi cliente.

 

Il vostro memory hook?

 

Efficienti & Concreti.

Lavoriamo infatti verso la gestione del rischio (Risk Management) vero, concreto e ad ampio spettro, cercando di individuare le vulnerabilità o i punti critici.

Quindi dalla semplice individuazione del pericolo, ci stiamo muovendo verso una direzione più ampia, guardando l’azienda da tutti i punti di vista.

Abbiamo investito molto negli anni in tecnologia ed informatizzazione già dal 2008 siamo in grado di supportare le aziende anche a distanza.

Negli ultimi 5 anni diverse software house sono diventate nostre “partner” per realizzare applicativi e supporti da mettere a disposizione delle aziende, che ci permettono maggiore rapidità di reazione logistica e per supporti rapidi.

La nostra sede è situata vicino a Pordenone, un polo industriale strategico tra Friuli Venezia Giulia e Veneto, ma oggi siamo anche tecnologicamente pronti a poter  intervenire  -a distanza- in tutta Italia.

 

www.ebsicurezza.it

 

La redazione

 

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale PRIMA PAGINA ITALIA

Modifica consenso Cookie