Responsabilità editoriale Obiettivo Europa

Europa Creativa (Sezione Trasversale) - Difendere la libertà e il pluralismo dei media: Consigli della stampa e dei media e standard professionali

Ente promotore: Commissione Europea – Programma Europe Creativa (CREA) | Scadenza: 20 settembre 2022

Il Programma “Europa Creativa” incentiva azioni a sostegno dei settori culturali e creativi europei.

Gli obiettivi generali del Programma sono:

  • salvaguardare, sviluppare e promuovere la diversità e il patrimonio culturale e linguistico europeo;
  • aumentare la competitività e il potenziale economico dei settori culturali e creativi, in particolare del settore audiovisivo.

L’obiettivo specifico della Sezione Trasversale è quello di incoraggiare la cooperazione politica e le azioni innovative a sostegno di tutti i filoni del Programma “Europa Creativa”, promuovendo un ambiente mediatico vario, indipendente e pluralistico e l'alfabetizzazione mediatica, favorendo così la libertà di espressione artistica, il dialogo interculturale e l'inclusione sociale.

Nell’ambito dell’obiettivo specifico, tra le priorità della Sezione Trasversale vi è la promozione di attività intersettoriali volte ad adeguarsi ai cambiamenti strutturali e tecnologici affrontati dai media, compreso il miglioramento di un ambiente libero, diversificato e pluralistico dei media, il giornalismo di qualità e l'alfabetizzazione mediatica anche nell'ambiente digitale.

Il bando prevede due topic:

  • CREA-CROSS-2022-MFP—COUNCILS and STANDARDS – Press and media councils and professional standards;
  • CREA-CROSS-2022-MFP—RAPID RESPONSE - A Rapid response mechanism.

Temi e priorità:

Il Piano d'Azione per la democrazia europea sottolinea che la trasparenza e il rispetto delle norme e degli standard professionali sono essenziali per la fiducia del pubblico nei media e mira a sostenere la cooperazione dell'UE tra i consigli nazionali per i media, altri organismi di autoregolamentazione dei media, autorità di regolamentazione dei media indipendenti e reti di giornalisti, nonché le iniziative che promuovono i partenariati e gli standard giornalistici. Allo stesso tempo, il Piano d'Azione ha evidenziato che le minacce e gli attacchi fisici e online ai giornalisti sono in aumento in diversi Stati membri e propone un finanziamento sostenibile per progetti incentrati sull'assistenza legale e pratica ai giornalisti nell'UE e altrove, tra cui la formazione sulla sicurezza e la cybersicurezza per i giornalisti e il sostegno diplomatico.

In questa scheda informativa verrà analizzato il topic CREA-CROSS-2022-MFP—COUNCILS and STANDARDS – Press and media councils and professional standards.

 

Dotazione finanziaria complessiva: € 1.000.000

Consulta la scheda completa del bando su Obiettivo Europa

Responsabilità editoriale di Obiettivo Europa.
Per leggere l'articolo completo, registrati su Obiettivo Europa, per attivare il periodo di consultazione gratuita per 7 giorni.