Responsabilità editoriale Obiettivo Europa

Erasmus+: alleanze per la conoscenza

Pubblicato il: 7 novembre 2019 - Scadenza: 26 febbraio 2020

FINALITÀ - Le alleanze per la conoscenza sono progetti transnazionali, strutturati e orientati al risultato, attivi soprattutto tra l'istruzione superiore e il mondo del lavoro. Sono aperte a qualsiasi disciplina o settore e alla cooperazione intersettoriale.

Le alleanze per la conoscenza sono intese ad avere un impatto a breve e lungo termine sull'ampia gamma di soggetti interessati coinvolti, a livello individuale, organizzativo e sistemico e si prefiggono di rafforzare la capacità di innovazione dell'Europa e la promozione dell'innovazione nell'istruzione superiore, nel mondo del lavoro e nel contesto socioeconomico nel suo insieme.

Le alleanze per la conoscenza mirano a raggiungere uno o più dei seguenti obiettivi:

- Sviluppare approcci nuovi, innovativi e multidisciplinari per l'insegnamento e l'apprendimento

Stimolare l'imprenditorialità e le abilità imprenditoriali del personale docente dell'istruzione superiore e del personale delle imprese

- Facilitare lo scambio, il flusso e la creazione congiunta delle conoscenze.

Le caratteristiche principali di un'alleanza per la conoscenza sono le seguenti:

Innovazione nell'istruzione superiore e innovazione mediante l'istruzione superiore nelle imprese e nel loro contesto socioeconomico: l'innovazione è considerata all'avanguardia, specifica per un singolo progetto e vincolata al contesto dei partenariati e alle esigenze analizzate

Sostenibilità della cooperazione università imprese. Un partenariato forte e impegnato, che possa contare su una partecipazione equilibrata delle imprese e degli istituti d'istruzione superiore, è essenziale per il successo delle alleanze per la conoscenza.

Impatto che va oltre la durata del progetto e al di là delle organizzazioni coinvolte nell'alleanza. Si prevede che il partenariato e le attività perdurino nel tempo. A tale scopo, i risultati/prodotti dovrebbero essere collegati/integrati ad attività, schemi, progetti, piattaforme e possono essere collegate/integrate in iniziative, schemi, progetti e piattaforme esistenti. I cambiamenti negli istituti d'istruzione superiore e nelle imprese devono essere misurabili. I risultati e le soluzioni devono essere trasferibili e accessibili a un pubblico più ampio.

ENTITÀ DEL CONTRIBUTO - Contributo massimo dell'UE concesso per un'alleanza per la conoscenza di 2 anni: 700.000 Euro

Contributo massimo dell'UE concesso per un'alleanza per la conoscenza di 3 anni: 1.000.000 Euro

Attenzione! Il bilancio del progetto deve essere redatto sulla base del sistema dei costi unitari. Il sistema dei "costi unitari" è una forma semplificata di definizione dell'importo della sovvenzione. Per sua natura, tali forme semplificate di sovvenzioni sono contributi ai costi principali di un progetto, e non rimborsi alle spese realmente sostenute in relazione a specifiche attività del progetto stesso. In caso di progetti nell'ambito delle alleanze per la conoscenza, i costi unitari definiti sono applicati alla componente relativa al personale di un progetto. Si tratta di contributi predefiniti, stabiliti per giornata lavorativa per categoria di lavoratore.

Responsabilità editoriale di Obiettivo Europa.
Per leggere l'articolo completo, registrati su Obiettivo Europa, per attivare il periodo di consultazione gratuita per 15 giorni.