COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

DiGiEmme, Parma: «Gli infissi sono un investimento importante: la consulenza è fondamentale» 

Pagine Sì! SpA

Nella scelta dei serramenti avvalersi di un esperto che vagli attentamente tutte le possibili alternative è sempre la soluzione giusta. Chi ha fatto della consulenza l’orgoglio della propria attività è DiGiEmme, azienda nata nel 1978 con due sedi, una a San Polo di Torrile (PR) e una a Reggio Emilia, leader nel settore di porte e finestre blindate e guidata da Alessandro Dall’Aglio, Maurizio Marchini e Sergio Giuffredi.

«I serramenti sono beni durevoli e un investimento significativo – spiega Alessandro Dall’Aglio -,  ecco perché è necessaria una consulenza che non si riduca solo al consiglio delle soluzioni migliori, ma tenga presente fattori quali il contesto, il tipo di immobile, i vincoli architettonici, lo stato della muratura e altre variabili da valutare caso per caso. Il bravo consulente è colui che si informa, fa un sopralluogo, prende misure. Quando sono chiare le esigenze può passare alla proposta che è sempre un mix tra abbattimento acustico, sicurezza, prestazione energetica e aspetto estetico».

Ai fini di una valutazione corretta non basta rifarsi a una semplice immagine in rete o su un catalogo perché non sempre le informazioni reperite hanno un riscontro reale. «Il serramento, infatti, non è solo la parte visibile – continua Sergio Giuffredi – ma vanno valutati altri elementi come l’ancoraggio o la posa in opera. Sono fattori da considerare perché ad ogni tipo di parete corrisponde l’idoneo tipo di ancoraggio e una posa in opera male eseguita vanifica la performance del serramento stesso. Anche la certificazione è un requisito necessario, ma rappresenta un punto di partenza a cui seguono tutti questi parametri da calcolare».

Acquistare gli infissi è un investimento importante: quando si parla di costi è necessario pretendere la trasparenza di tutte le componenti dell’offerta. «E’ vero – conclude Maurizio Marchini - il preventivo dei serramenti deve comprendere anche la posa in opera: il venditore che la fornisce è responsabile della fornitura, del montaggio, del collaudo e della buona tenuta almeno nei due anni successivi, quindi offre le garanzie necessarie. Chi, magari allettato dal prezzo, acquista il serramento da un venditore e lo fa montare da qualcun altro, invece, non può avvalersi di queste garanzie, rischiando un potenziale danno».

 

Guarda il video

www.digiemmenet.it

Archiviato in


Modifica consenso Cookie