COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

HBE Agency: “Mi muovo restando immobile”

Pagine Sì! SpA

L’agenzia immobiliare HBE Agency nasce a Bologna, grazie alla sinergia di alcuni liberi professionisti che decidono di dar vita ad un gruppo associato unendo le loro competenze e professionalità decennali.
Svincolata dagli obblighi del franchising, la HBE Agency basa la sua filosofia su tre punti cardine: cura, rispetto ed etica professionale. I componenti del team, proprio in base alle attitudini individuali e al forte
legame che li unisce, svolgono la propria attività in maniera autonoma nel più ampio respiro dell’operatività aziendale.
L’agenzia si distingue anche per il fatto di aver creato un ruolo specifico riferito alla gestione del marketing on line.
“Il settore immobiliare è fermo a modalità classiche - sostiene Carla Bonaveri, responsabile della comunicazione - diversamente ad altri settori che hanno invece avuto una rapida crescita tecnologica. A
seguito delle attuali dinamiche, deve anch’esso applicare efficacemente tutte quelle aree digitali a cui non aveva finora dato il giusto valore.”
Già negli ultimi anni, l’agenzia ha implementato i classici servizi di compravendita e locazione con un indotto che comprende una consulenza completa: dalla valutazione documentale e tecnica dell'immobile, alla riprogettazione degli spazi, lavori di ristrutturazione, fino a servizi integrativi alla casa.
Questo processo, oltre alle professionalità del team, coinvolge figure professionali trasversali come legali, architetti, esperti di marketing territoriale, ditte operanti nei settori di trasloco e, non ultimo,
sanificazione ambientale.
“Non possiamo fare alcuna previsione sugli sviluppi futuri, ma solo previsioni statistiche e analisi teoriche. Siamo consapevoli dell’urgenza di ricreare la fiducia tra gli individui, proprio sulla scia degli importanti
cambiamenti a cui tutti siamo chiamati. Un’opportunità che ci consente di non essere passivi spettatori ma attivi apportatori di buone pratiche”, aggiunge Carla Bonaveri.
Un nuovo approccio con il cliente da parte dell’agenzia, che effettua la presentazione on-line degli immobili in un primo step; nel rispetto della sicurezza, ottemperando alle disposizioni di prevenzione e attenzione, durante la successiva fase di sopralluogo.
“Di particolare rilevanza è il fattore emozionale - sottolinea Carla Bonaveri - la cura e l’attenzione ai dettagli che genera fiducia. Lo stare a casa è, oggi più che mai, vivere la casa, sia dal punto di vista familiare che lavorativo. Lo smart working ci pone di fronte a una rieducazione su come pensare agli spazi in base alle nuove necessità. La qualità del lavoro di consulente immobiliare non è più solo avere ottime competenze per consigliare il cliente, ma saper ascoltare le nuove esigenze, adattarsi, imparare, e vedere in prospettiva per un futuro nuovo.”


Scopri di più sul sito web https://hbeagency.it
 

Archiviato in


Modifica consenso Cookie