COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Ing. Lorenzo Ferrari: «Così si allunga la vita della piscina»

Pagine Sì! SpA

Il titolare della Ferrari WaterDesign, azienda parmense che si occupa di progettazione e ristrutturazione di piscine pubbliche e private, non ha dubbi: «Oggi è possibile soddisfare ogni esigenza del committente, ma non si devono dimenticare manutenzione e aggiornamenti»

La piscina, nell'immaginario comune, è uno status symbol, un oggetto bramato da tutti e raggiungibile soltanto da pochi fortunati. Ma è davvero così? «No -chiarisce Ferrari- oggi la tecnologia permette soluzioni mirate, quindi non stiamo parlando di un bene esclusivo, ma di un elemento di benessere per tutti».

L'Ing. Lorenzo Ferrari è titolare della Ferrari WaterDesign e, sebbene sia molto giovane, ha un'esperienza solida alle spalle.Ci spiega che, essendosi allargata la platea di persone interessate alla piscina, è aumentato anche il ventaglio di soluzioni offerte dal mercato. Dalle classiche piscine interrate (skimmer o a sfioro), fino ai modelli fuori terra, assemblati in loco e utilizzabili come valido elemento di arredo del giardino. Il tutto a patto di seguire alcuni semplici consigli: il primo è rivolgersi adun'azienda specializzata che sappia districarsi in ogni fase dei lavori, dalle normative burocratiche fino all'allaccio degli impianti.

Infatti, la Ferrari WaterDesign segue il cliente a tutto tondo: dal sopralluogo iniziale (sempre gratuito e senza impegno) all'installazione, passando ovviamente per la realizzazione. Stiamo parlando di un'azienda giovane e dinamica, localizzata a Sorbolo, che segue non solo la provincia di Parma, ma anche quelle limitrofe. La Ferrari WaterDesign è abituata a sviluppare progetti custom per privati e per strutture ricettive (palestre, agriturismi). Tra le altre cose è specializzata anche nella ristrutturazione di piscine esistenti e negli interventi di manutenzione, ordinaria e straordinaria.

Chiudiamo proprio con l'importanza dell'igiene e della pulizia: «Il consiglio che do a tutti i committenti - conclude Ferrari - è di dedicarsi in prima persona al controllo dei parametri, spesso basta una manciata di minuti al giorno per risparmiare sui prodotti e avere un'eccellente qualità dell'acqua». E per chi non ha tempo? «Noi offriamo un servizio di assistenza periodica per evitare al cliente ogni incombenza. Reperibilità massima!».

Archiviato in