Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Figorent: sharing e affitto monopattini, incremento della mobilità green e opportunità di business

Pagine Sì! SpA

In 12 mesi è diventato il servizio di sharing più diffuso in Italia: ormai un veicolo condiviso su 3 è un monopattino. Una crescita avviata nell’anno della pandemia ma che sembra destinata a non arrestarsi.

La rapida diffusione, da una parte ha consentito un maggior sviluppo della micromobilità elettrica ed ecologica, dall’altra però ha portato alla ribalta anche alcune problematiche importanti come l’assenza di parcheggi e di stazioni di ricarica per i mezzi più leggeri e la necessità di regolare il sistema della mobilità urbana, garantendo spazio e sicurezza a tutti i veicoli. “È sotto gli occhi di tutti – spiega Stefano Supplizi, direttore commerciale Figorent – il caos creato soprattutto nelle grandi città dall’abbandono indiscriminato di monopattini un po’ ovunque. Una questione di decoro ma anche, e soprattutto, un pericolo per la viabilità e l’incolumità dei cittadini”. Per ovviare a questo problema Figorent, società costituita a Roma nel mese di aprile e nata dall’idea di tre giovani e dinamici imprenditori, Gianluca Giansante, Stefano Supplizi e Antonio Lipartiti, ha avviato insieme alle amministrazioni e a soggetti privati alcuni progetti di noleggio e sharing monopattini che prevedono diverse stazioni di noleggio e ricarica dislocate in punti strategici delle città. “Non si potrà più lasciare in giro il proprio monopattino – conferma Stefano Supplizi – ma occorrerà depositarlo in una delle numerose stazioni di ricarica, autonome e fotovoltaiche, posizionate per esempio in un parcheggio di interscambio o nei pressi di luoghi di interesse turistico o ricettivo”.

Oltre al servizio capillare ed efficiente di sharing, Figorent ha sviluppato un nuovo modello di business legato all’affitto dei monopattini che favorisce anche le piccole realtà. “Abbiamo pensato in particolare a due tipi di figure – precisa Stefano Supplizi – la prima è quella dell’investor che grazie all’acquisto di una flotta di monopattini elettrici entra a far parte del mercato dello sharing senza doversi preoccupare della gestione dei mezzi, di cui si occupa in toto Figorent. L’investor riceverà semplicemente ogni mese la rendita passiva generata dal suo acquisto. La seconda opportunità è quella del corner che senza dover acquistare una flotta di mezzi può offrire il noleggio dei monopattini ai suoi clienti. È rivolta soprattutto a strutture ricettive, resort, hotel, villaggi vacanze etc”. Per facilitare l’utilizzo del monopattino da parte dell’utente finale e per tener conto dei guadagni ottenuti dagli investitori è stata creata un’app semplice da usare, dinamica e comoda.

Nonostante sia nata da pochi mesi, l’attività di Figorent si sta diffondendo in tutta Italia, creando opportunità di business piuttosto redditizio.

SCOPRI DI PIÙ

Visita il Sito Figorent

Guarda il video

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Modifica consenso Cookie