COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Immobiliare Laura Chiaramonti: “Sebbene l’economia rallenti, il mercato immobiliare resta attivo”

L’emergenza sanitaria legata al Covid-19 ha provocato un forte rallentamento dell’economia mondiale, ma il mercato immobiliare sembra essere in controtendenza, frutto anche dell’interesse nazionale nei confronti del mattone. Lo sa bene Laura Chiaramonti, titolare dell’Agenzia Immobiliare Laura Chiaramonti di Prato (PO)., che da oltre 15 anni opera in questo settore avendo, quindi, vissuto molti cambiamenti nei vari anni dell’andamento del mercato.

“Il territorio della provincia di Prato, così come credo quello nazionale, sta mostrando un trend positivo nei confronti del mattone. Oggi assistiamo al consolidarsi della volontà di investire nella prima casa, nell’acquisto di una seconda casa, ma anche nell’acquisto immobiliare come fonte di investimento. Noto con piacere che gli italiani tornano a scegliere il mattone come fonte di compravendita e scambio commerciale: una tradizione antica che era stata un po’ accantonata, ma che oggi è tornata ad essere economicamente interessante, seppur in un momento complesso per l’economia come quello che stiamo vivendo con questa pandemia”.

Così Laura Chiaramonti, che sottolinea come la scelta di investire nel mattone sia frutto non solo di un retaggio storico culturale, ma anche dei numerosi incentivi messi in campo per il rinnovo immobiliare.

“Inutile nascondere – continua la titolare dell’Agenzia Immobiliare Laura Chiaramonti – che la crisi economica ha portato con sé un inevitabile mitigazione dei prezzi, rendendo gli immobili più appetibili anche agli investitori. Il settore immobiliare è inoltre in espansione grazie agli incentivi messi in campo dal Governo, penso al superbonus del 110%, e agli ottimi tassi per i mutui offerti dal sistema del credito. Strumenti, questi, che hanno indotto in particolare le giovani coppie alla possibilità concreta dell’acquisto della prima casa.

Ma grazie anche al superbonus del 110% è possibile notare un incremento dell’acquisto di immobili vecchi, pronti per essere ristrutturati e nuovamente abitati.

“In Italia è possibile trovare molti immobili datati che necessitano di una ristrutturazione per essere abitabili – continua Laura Chiaramonti. Grazie al superbonus è possibile farlo, non solo acquistando magari la casa dei propri sogni, ma rendendo un servizio anche alle nostre città che vedono la valorizzazione del patrimonio immobiliare. Un vantaggio, questo, che merita sicuramente di essere analizzato e considerato come uno degli elementi che sta permettendo al mercato immobiliare italiano di collocarsi con cifra positiva nelle dinamiche di economia generale.

Sono davvero molte le opportunità messe in campo per il settore immobiliare, ma per essere sfruttate al meglio è bene affidarsi a un’agenzia immobiliare dalla comprovata esperienza, che non solo conosce il territorio, ma sa anche come districarsi nel complesso mondo della burocrazia.

“Quindi alle Agenzie Immobiliari – conclude Chiaramonti – sono sempre più richieste prerogative di padronanza per la lettura del territorio, consulenza legislativa, sensibilità commerciale, per poter rappresentare appieno la funzione di consulenza “consapevole” per tutti. Possono e debbono essere un valido alleato per tutti, non solo perché permettono di trovare il giusto immobile al giusto prezzo, ma anche perché sono elemento risolutore di tutte le pratiche burocratiche che appesantiscono tutte le nostre scelte quotidiane e di prospettiva.

www.immobiliarelaurachiaramonti.it

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie