COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Il mercato Halal si preannuncia come il miglior investimento del decennio per le aziende cosmetiche

Le industrie italiane, così come nel resto del mondo, stanno vivendo a causa della pandemia da Covid-19 una crisi economica importante. Al fine di supportare le aziende italiane, il Governo ha quindi definito una serie di iniziative per il rilancio del Made in Italy nel mondo, attraverso percorsi specifici, al fine di aumentare la conoscenza per l'esportazione dei prodotti nel mercato globale.

Come riportato da GlobeNewswire, il valore del mercato cosmetico Halal, a oggi, è di circa 26 miliardi di dollari, e ne si prevede una crescita fino ad arrivare a circa 86.2 miliardi di dollari entro il 2029 (praticamente quasi 1/6 dell'intero mercato Cosmetico mondiale). Non stiamo parlando semplicemente di un mercato d'oro dal punto di vista delle cifre attuali, ma di un mercato destinato inevitabilmente a crescere in maniera quasi verticale per i prossimi 30 anni.

A questo proposito World Halal Authority- WHA, ente di Certificazione Halal, unico in Europa ad essere riconosciuto a livello mondiale, sta organizzando una serie di webinar gratuiti con lo scopo di dare preziose informazioni sul mercato Halal.

“I mercati Halal come Paesi del Golfo, Turchia e Indonesia sono sempre stati mercati di grande interesse per le imprese di tutta Europa, perché rappresentano non solo un pubblico alto spendente, ma anche notevolmente raffinato e attratto dai prodotti Europei, in particolar modo italiani, inglesi e spagnoli” dichiara il Dr. Mohamed Elkafrawy, presidente e fondatore di WHA.

 “Tuttavia considerata la forte richiesta delle imprese di espandersi in questo settore, consulenti e enti di certificazione un po’ “maliziosi”, sfruttano la poca informazione diffusa al riguardo per ingannare le aziende desiderose di raggiungere questi mercati, finendo per metterle in forte difficoltà. Ecco perché come Ente di Certificazione Halal più accreditato e riconosciuto al mondo non potevamo continuare a guardare, e abbiamo deciso di togliere la benda dagli occhi delle aziende, svelando quelle informazioni che nessuno rivela. Questo non perché siano segrete, ma perché semplicemente risulterebbero sconvenienti per la maggior parte degli enti e consulenti che propongono Certificazioni Halal”.

Il primo webinar in Europa sul mondo Halal sarà dedicato all'industria cosmetica, presentato da alcuni dei più importanti esponenti al mondo nel campo dell’Halal, fra cui il Dr Saqib Mohamed (Country Manager di World Halal Authority), Tanveer Parkar (Business Developer di World Halal Authority), il Dr Mohamed Kamel (Re sponsabile Tecnico di World Halal Authority), la Dr.ssa Salma Chaudhry (Direttore di The Halal Cosmetics Company) e la Dr.ssa Barbara Brockway (consulente in ambito halal, ex presidente di Hon Member & Fellow, scienza cosmetica). Ospite del webinar, che parlerà delle sfide e i risultati ottenuti in questo mercato miliardario, la Dr.ssa Rita Rizzi: Fondatrice di RF Cosmetici – una delle prime aziende cosmetiche in Europa a essere entrata nel mercato Halal.

La partecipazione è del tutto gratuita e gli imprenditori avranno l'opportunità di scoprire come muovere i primi passi in questo mercato e come evitare intoppi che causano gravi problemi al 90% delle aziende che vi si addentrano per la prima volta, guadagnando così un’importante vantaggio competitivo.

A questo link https://www.wha-halal.org/webinar-cosmetica/ il programma completo del webinar e il modulo per la registrazione gratuita.

 

Visita il sito: https://www.wha-halal.org/ 

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie