COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

ASPIC Emergenza: tra formazione e impegno sociale

L’emergenza è una situazione improvvisa ed imprevista, che impone di intervenire in modo rapido e operativo; comporta nell’individuo un cambiamento drastico nello stile di vita, nell’adattamento all’ambiente e nelle relazioni sociali.

Da più di 10 anni ASPIC, attraverso l’équipe multidisciplinare ASPIC Emergenza, si occupa di formazione e intervento nelle emergenze. Lo scopo è quello di promuovere la prevenzione e il supporto necessari a garantire il benessere psico-fisico dei singoli, dei gruppi e delle comunità che sono a rischio di o sono stati coinvolti in eventi critici, sia in circostanze legate alla loro quotidianità (privata o lavorativa) sia in scenari di crisi e di emergenza.

L’informazione e la formazione nella gestione di potenziali eventi eccezionali permette di avere a disposizione diverse strategie, da utilizzare a seconda della situazione, applicando il miglior modo per fronteggiare l’emergenza.

Ad oggi, perseguendo tali obiettivi e le finalità, ASPIC è impegnata nell’emergenza epidemiologica da COVID-19 grazie al costante contributo dei suoi volontari. Come afferma Claudia Montanari, Presidente dell’Università del Counselling U.P.ASPIC: “Aspic Emergenza, grazie all’impegno dei suoi volontari, si è adoperata a sostegno della popolazione, promuovendo attività di ascolto, sostegno e informazione in tutto il territorio nazionale”. Sin dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati attivati gruppi di defusing, webinar informativi e un numero verde nazionale per l’ascolto e il sostegno individuale.

ASPIC Emergenza è costituita da un gruppo di lavoro multidisciplinare formato da professionisti, Counselor, Psicologi e Psicoterapeuti soci della Cooperativa Aspic, dell’Università del Counselling U.P.Aspic e dell’Associazione ASPIC Psicologia con una formazione specifica per gli interventi in ambito emergenziale.

“Tra le finalità del corso di Formazione Avanzata in Gestione della Crisi e Counseling in Emergenza – prosegue la Dott.ssa Montanari – vi sono quelle di fornire conoscenze e sviluppare competenze multidimensionali e integrate su strumenti operativi per la gestione delle situazioni di crisi e delle emergenze da un punto di vista psico-sociale, comunicativo e ambientale. Oltre a formare professionisti in grado di operare nell’ambito di scenari di crisi, di emergenza e di post emergenza a seguito di calamità, disastri, incidenti naturali o provocati dall’uomo, il corso prevede l’addestramento di pari in grado di sostenere i propri colleghi in quei contesti operativi in cui l’emergenza è la quotidianità, quali quelli delle forze dell’ordine, degli operatori del soccorso e degli operatori sanitari”.

Video ANSA




Modifica consenso Cookie