Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Telemedicina anche in farmacia grazie a CGM Point of Care

Pagine Sì! SpA

La nuova piattaforma di CompuGroup Medical sarà presentata al Cosmofarma di Bologna il 12 settembre

La farmacia come evoluto centro di servizi di prossimità. È questa la nuova dimensione delle farmacie italiane, accelerata dall'onda lunga dell'emergenza Covid-19 e oggi resa ancor più vicina grazie all'applicazione di telemedicina CGM Point of Care.

Si tratta di un dispositivo medico di classe IIa ideato per eseguire esami diagnostici complessi a uno o più pazienti, direttamente in farmacia. È composto da un software di acquisizione degli esami tramite medical devices connessi, da un sistema di tele-refertazione a disposizione di un medico refertatore e da una piattaforma web per la ricezione del referto. 

Il concetto evoluto di “Farmacia dei servizi”, ovvero di un presidio sanitario estremamente vicino e accessibile, dove tutti i cittadini possono fruire di prestazioni sanitarie, anche complesse, questo sistema informatico rappresenta la soluzione tecnologica più avanzata, nell’ambito della telemedicina e non solo.

Con CGM Point of Care il farmacista è in grado di offrire ai cittadini esami come l’ECG a riposo, l’holter ECG, holter pressorio e la spirometria”, spiega all'Ansa il general manager di CGM Pharmaone, Alessandro Avezza. “Il farmacista, inoltre, può verificare l’aderenza terapeutica grazie allo sviluppo dell’innovativo sistema di dosaggio personalizzato (Sdp), vale a dire un’unica piattaforma predisposta per sostenere la qualità del servizio sul fronte della prevenzione e profilassi”.

L’implementazione di questo sistema di dosaggio personalizzato (sdp) è stato oggetto di un progetto di ricerca curato dal Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche “Sacco” dell’Università degli Studi di Milano, in qualità di partner scientifico, realizzato presso le nove farmacie del comune di Cinisello Balsamo (Milano), con la collaborazione dei Medici di medicina generale.

La soluzione concepita per le farmacie è già predisposta per l’integrazione di ulteriori esami ed è in grado di reagire a possibili evoluzioni legislative che dovessero arrivare nella nuova ottica della farmacia dei servizi”, sottolinea all'Ansa il general manager di H&S, Alberto Pravettoni. “Il tutto nel rispetto della privacy e della sicurezza per il paziente”.

Questo innovativo sistema integrato ideato e sviluppato da CompuGroup Medical Italia, sarà ufficialmente presentato da in occasione di Cosmofarma, l'evento dedicato alla salute, bellezza e a tutti i servizi legati al mondo della farmacia che si tiene a Bologna dal 9 al 12 settembre 2021.

SCOPRI DI PIÙ

Visita il sito

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Modifica consenso Cookie