Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

SMED: Infermieri “smart”, medici specializzati e potenti software. La Prevenzione vola sul digitale.

Pagine Sì! SpA

Ottimizzare la prevenzione in modo più accurato e rapido aumentando la soddisfazione economica di infermieri e medici del suo team; questa è la principale mission di SMED (Servizi Medici Digitali)

"Infermieri e medici in questi ultimi mesi hanno dimostrato tutta la loro forza e le loro capacità straordinarie, in prima fila durante la tristemente nota pandemia – esordisce Roberto Basile, CEO e founder di SMED – nel frattempo io sviluppavo e mettevo in opera un “sistema” di ottimizzazione professionale della prevenzione in alcuni settori “piacevoli” del mondo sanitario: lo Sport, il Benessere e la Bellezza."

Basile, infatti, ha messo insieme nel team di SMED medici specialisti, infermieri, manager e specialisti informatici in un sistema clinico/digitale di analisi, anamnesi, rilevazioni e refertazioni per la prevenzione nei campi della cardiologia, medicina dello sport, dermatologia e dietologia.

Lui stesso – figlio di medico e dottore in Biologia – ha testato il suo sistema in 4 anni di visite sportive, collaborando con medici specialisti e poliambulatori. A tutt’oggi è convenzionato con oltre 50 palestre e svariate squadre sportive di diversi settori. Imprenditore, manager di centri estetici e biologo della nutrizione, oggi Roberto Basile ha esteso il Team clinico di medici dermatologi, dietologi, cardiologi e medici dello sport ed ha potenziato il “motore digitale” di SMED. Si presenta da oggi all’Italia selezionando, con esclusiva territoriale, infermieri professionisti con partita iva per renderli “Infermiere SMED”, cioè un infermiere moderno ed efficace che, con apparecchiature specialistiche elettromedicali fornite da SMED, gestisce ed eroga servizi di anamnesi e rilevazioni che saranno poi inviati, attraverso software di ultima generazione, al team medico di SMED che rileverà, valuterà e referterà in tempi ultra rapidi quanto necessario nei vari ambiti.

E’ sempre più vero: in ogni crisi si nasconde una opportunità. Roberto l’ha trovata e ha deciso di condividerla con alcuni infermieri professionisti in tutta Italia.

 

Photo Credit:  Luca Furlanut

 

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Modifica consenso Cookie