COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Giuseppe Lepore: “La naturopatia come aiuto alternativo per il riequilibrio energetico del corpo”

Pagine Sì! SpA

Quando si parla di naturopatia molto spesso non ci si rende conto di essere davanti a un insieme di discipline che contribuiscono a formare il grande universo della medicina alternativa utile al perseguimento del benessere del corpo umano.

A spiegarci questo mondo è il naturopata Dr. Giuseppe Lepore, che insieme ad altri studiosi ha deciso di fondare a Roma l’Accademia di Naturopatia Chiron, un corso di 1600 ore che permette ai futuri naturopati di specializzarsi e professionalizzarsi.

“Con il passare del tempo ognuno di noi si ritrova necessariamente nella condizione di rientrare in contatto con la natura, per riequilibrare quelle che sono le energie interne al nostro organismo. Un contatto che non deve necessariamente essere fisico con la fuga dalla quotidianità, ma che può basarsi anche su uno stile di vita più salutare, fatto di cibi naturalmente nutrienti e di una sana attività fisica. Per questo motivo spesso è possibile rivolgersi a un naturopata che sappia alimentare al meglio il nostro organismo, ripulendolo dalle scorie della quotidianità. In naturopatia, infatti, i sintomi del malessere non sono un ‘nemico’ da abbattere, ma un alleato che segnala la richiesta d’aiuto dell’organismo, che necessita di essere riequilibrato”.

Così Giuseppe Lepore, naturopata, ci spiega il mondo della naturopatia, sottolineando come questa disciplina sia in realtà già riconosciuta dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) e affondi le radici nella storia. “La naturopatia è multidisciplinare e abbraccia diversi ambiti del benessere umano, così come diverse discipline quali la medicina orientale, le tecniche di massaggio (come riflessologia plantare, palmare e auricolare), la digitopressione, fitoterapia, floriterapia, aromaterapia, cromoterapia e molto altro. Ma la naturopatia affonda le sue origini davvero nell’antichità: nella tomba egizia di Imhotep, medico del Faraone sono stati rinvenuti dei pittogrammi raffiguranti alcune tecniche curative riflessologiche o legate all’aromaterapia. Una testimonianza della sapienza degli antichi che è possibile riscontrare ancora oggi nella nostra contemporaneità”.

La naturopatia deve essere dapprima di aiuto al corpo come un’alleata da affiancare alla medicina tradizionale. “Il primo precetto – continua Lepore – è quello di non nuocere alla salute perché le cure del naturopata devono stimolare il corpo ad avviare la sua naturale autoguarigione, affiancando la medicina ufficiale per aiutarne il processo limitando gli effetti negativi legati agli effetti collaterali dei farmaci. Spesso, infatti, ricorrendo a metodi alternativi si trovano soluzioni più rispettose dell’individuo rispetto alle cure più tradizionali”.

Un viaggio alla scoperta della naturopatia che è possibile approfondire nell’Accademia di Naturopatia Chiron, dove oltre al tradizionale ‘corso accademico’ si organizzano anche numerosi master di approfondimento.

Archiviato in


Modifica consenso Cookie