COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Ekoe, produttore piatti biodegradabili e biocompostabili: “Scelta etica ed ecosostenibile"

Pagine Sì! SpA

Il cibo da asporto non è una novità, eppure mai come oggi il take-away è diventato una priorità, per ristoranti, bar e tavole calde. I cambiamenti degli ultimi mesi, le restrizioni e l’emergenza pandemica hanno infatti spinto le attività di ristorazione, e tutto ciò che definiamo “comparto gastronomia”, ad usufruire sempre più della pratica dell’asporto.

Così, se il Covid-19 ha riscritto profondamente molti aspetti della quotidianità, a cambiare volto sono anche alcune nostre cattive abitudini consolidate, spesso inconsapevoli delle conseguenze. In particolare, l’utilizzo di oggetti in plastica usa e getta, per il delivery, come contenitori, piatti, posate e bicchieri. Contro l’utilizzo smodato e inquinante di queste stoviglie, molte realtà del settore gastronomico e aziende hanno quindi cominciato ad abbracciare un approccio più responsabile, dando la precedenza all’uso di stoviglie in materiali biocompostabili e riciclabili. In altre parole, ecosostenibili.

A rispondere a questa esigenza, si fanno largo le proposte di Ekoe, marketplace online, precursore e convinto sostenitore della necessità di cambiare i propri consumi. Da più di un decennio è attivo nel settore delle stoviglie monouso biocompostabili. Connubio tra eleganza, funzionalità, risparmio e sostenibilità, i piatti biodegradabili anche per asporto di Ekoe sono la proposta ideale, per chi è in cerca di una soluzione che, al tempo stesso, sia seducente e rispetti l’ambiente. Acquistabili comodamente dal sito web, Ekoe vi permetterà di scegliere tra numerose opzioni plastic free, proponendo formule innovative che, in diverse misure e materiali, vi permetteranno di contenere ogni tipo di alimento, ad ogni temperatura. Non scegliere solo cosa mangiare. Scegli come mangiare.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Modifica consenso Cookie