COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Carmec srl, Nocera Inferiore (SA): tecnologie all’avanguardia per il settore lattiero caseario

Pagine Sì! SpA

L’Italia è il maggior Paese produttore di formaggi tipici Dop e ha una posizione di rilievo nell’ambito del settore lattiero caseario europeo. Un comparto che si è trasformato molto negli ultimi decenni, passando da tecniche più artigianali ad un elevato grado di meccanizzazione e automazione. “I cambiamenti in effetti sono stati profondi – conferma Giovan Battista Ruggiero che insieme alla sorella Francesca guida la Carmec, azienda leader nel settore della progettazione e della produzione di impianti per l'industria lattiero casearia – e sono ancora in atto visto che ora si stanno diffondendo impianti con controllo da remoto o altre evoluzioni. Ma l’affascinante mondo della trasformazione del latte è formato anche da  artigiani e piccoli caseifici che vendono al dettaglio. Noi offriamo assistenza anche a queste realtà, oltre che a medie e grandi imprese del settore”.

Carmec srl nasce nel 2010 a Nocera Inferiore, in provincia di Salerno ma è l’evoluzione della ditta individuale creata dal padre di Giovan Battista e Francesca, Enea Ruggiero nel lontano 1978. “E’ una passione tramandata in  famiglia – spiega Francesca Ruggiero – una vocazione imprenditoriale che ha saputo però trasformarsi a seconda delle esigenze del settore. Ora abbiamo venti dipendenti, ingegneri, tecnici e operai specializzati divisi in due squadre, una che si occupa della realizzazione degli impianti e delle attrezzature e l’altra del loro montaggio. Ci occupiamo con molta attenzione dell’assistenza ai nostri clienti”. Il settore “Ricerca e Sviluppo” dell’azienda progetta e realizza impianti, anche personalizzati, con tecnologia all’avanguardia e utilizzando materiali totalmente riciclabili come l’acciaio inox e l’acciaio al carbonio. Vengono coperte tutte le fasi della lavorazione del latte: dal trattamento alla coagulazione, alla filatura, alla formatura, allo stoccaggio.

Molti clienti della Carmec si trovano nel territorio campano, caratterizzato da una florida produzione di mozzarella di bufala, fior di latte e formaggi stagionati. Ma le vendite il raggio d’azione riguarda tutta Italia. “Nell’ultimo periodo – commenta Giovan Battista Ruggiero – ci stiamo espandendo  all’estero anche se la pandemia Covid 19 ha rallentato un po’ le vendite. MA non ci siamo persi d’animo e cerchiamo sempre di migliorarci per rispondere al meglio alle esigenze dei clienti”

Visita il Canale YouTube

Responsabilità editoriale:
Pagine Sì! SpA


Modifica consenso Cookie