COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

La magia del matrimonio, presso l'“Atelier Golden Sposi” di Sant'Elia di Montebello Ionico

Pagine Sì! SpA

Il settore dei matrimoni è stato uno dei più colpiti a causa dell’emergenza Covid-19: cerimonie annullate o rimandate a tempi migliori, limitazioni nel numero degli ospiti da invitare e nello svolgimento della celebrazione. “Soprattutto nel Sud Italia – conferma Giovanna Scaramozzino, titolare dell’Atelier Golden Sposi a Sant'Elia di Montebello Jonico, in provincia di Reggio Calabria – il matrimonio è un momento molto sentito, da vivere insieme a parenti ed amici, con decine di invitati. In questo periodo dunque c’è molta delusione tra chi ha dovuto rinunciare”. L’Atelier, che vende abiti ed accessori da sposa, da sposo e da cerimonia, nonostante le difficoltà del momento, non ha rinunciato a stare accanto ai suoi clienti. “Anche nei periodi di chiusura – spiega Giovanna Scaramozzino – abbiamo tenuto i contatti con le clienti per rincuorarle e abbiamo voluto realizzare dei video per mostrare la bellezza delle nuove collezioni e donare un po’ di magia e positività. Il Covid ci ha resi tutti un po’ tristi; noi vogliamo tenere viva la speranza che tutto ritorni bello e splendente come prima”.

L’Atelier Golden Sposi ha una storia di oltre 40 anni, aperto dalla suocera dell’attuale titolare. È un punto di riferimento per tutta la provincia di Reggio Calabria ma molti clienti arrivano anche dalla provincia di Messina; diversi abiti addirittura sono stati venduti negli Stati Uniti, in Messico, a Panama, in Francia, Germania e Svizzera. “Si tratta per la maggior parte di persone che erano qui in vacanza e si sono innamorate dei nostri abiti – puntualizza Giovanna Scaramozzino – oppure di donne che vivono all’estero ma hanno il fidanzato o parenti qui e ci tenevano a farsi vestire da noi. La nostra è una clientela affezionata; non è raro che signore che abbiamo servito in passato accompagnino qui le loro figlie in occasione delle loro nozze”.

Nell’ampio showroom di circa 500 metri quadri sono esposti numerosi abiti realizzati dalle aziende leader del settore. Al piano sottostante c’è la sartoria dove, con grande maestria, vengono effettuate modifiche artigianali personalizzate, che non alterano la qualità e le caratteristiche originali del modello.

“Quello che cerchiamo sempre di fare – osserva la titolare – è di consigliare a ciascuno, con professionalità, l’abito giusto a seconda del fisico e dei gusti. Il matrimonio è un momento indimenticabile nella vita di ciascuno e non si possono commettere errori”.

Ma quali sono le tendenze attuali per quanto riguarda gli abiti da sposa? “Già da qualche tempo – conclude Giovanna Scaramozzino – si punta di più sull’abito scivolato, a sirena; anche se l'abito romantico non passa mai di moda. Il colore più diffuso è il bianco seta, nelle sue varie tonalità. Molto meno usato il bianco ottico, che anzi è quasi del tutto sparito”.

Responsabilità editoriale:
Pagine Sì! SpA


Modifica consenso Cookie