PNRR - Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

  1. ANSA.it
  2. ANSA PNRR
  3. Campania
  4. Pnrr: Carfagna, dai beni confiscati colpo più duro a mafie

Pnrr: Carfagna, dai beni confiscati colpo più duro a mafie

Con 300 milioni centri anti violenza, case rifugio donne, asili

Redazione ANSA NAPOLI

(ANSA) - NAPOLI, 01 APR - "Non c'è nulla che faccia più male alla criminalità organizzata della perdita di prestigio e ricchezza. Non c'è nulla che affermi di più la presenza dello Stato di un'attività sottratta ai clan che produce utili in modo pulito. Per questo abbiamo voluto inserire nel Pnrr una linea di finanziamento specifica dedicata ai beni confiscati". Lo afferma il ministro del sud e della coesione Mara Carfagna nel suo messaggio video inviato a Napoli per la prima edizione del Forum dei Beni Confiscati.
    Carfagna fa riferimento ai 300 milioni di euro del Pnrr che sono "in un bando - spiega - che scadeva ieri ma è stato prorogato di altre 3 settimane per l'altissima partecipazione che ha suscitato, una partecipazione valorizzata ancora di più dalle finalità indicate come prioritarie per questi beni.
    Abbiamo previsto dei criteri premiali per chi vorrà destinare questi beni riqualificati a centri anti violenza, case rifugio per donne maltrattate ma anche asili nido. Secondo i nostri calcoli entro il 2026 riusciremo a restituire al circuito della legalità oltre un centinaio di beni sottratti alla criminalità organizzata". Carfagna spiega poi che oltre il Pnrr, sul tema ci sono altri fondi nazionali ed europei per valorizzare i beni confiscati alla mafia: "ricordo tra i tanti - afferma - Palazzo Fienga a Torre Annunziata diventerà polo con sedi e alloggi destinati alle forze dell'ordine". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: