PMI

  1. ANSA.it
  2. Pianeta Camere (di commercio)
  3. La Camera di commercio dell'Umbria premia l'Alternanza

La Camera di commercio dell'Umbria premia l'Alternanza

Fino al 14/10 aperte iscrizioni al Premio "Storie di Alternanza"

(ANSA) - PERUGIA, 02 SET - Ancora aperte le iscrizioni per partecipare alla quinta edizione del Premio "Storie di Alternanza. Racconta la tua storia, orienta il tuo futuro". Gli studenti sono chiamati a realizzare un racconto multimediale (video) che presenti l'esperienza svolta, le competenze acquisite e il ruolo dei tutor e formatori (scolastici e aziendali). Le candidature per la prima sessione possono essere presentate entro il 14 ottobre 2022 in via telematica (https://www.umbria.camcom.it/promuovere-limpresa-e-il-territori o/orientamento-al-lavoro/premio-storie-di-alternanza).
    Il concorso valorizza e promuove i racconti dei progetti d'alternanza, Pcto (Percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento) tirocinio e apprendistato ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli istituti scolastici italiani. Ci saranno due livelli di partecipazione: il primo locale, promosso e gestito dalla Camera di commercio dell'Umbria, il secondo nazionale, gestito da Unioncamere, cui si accede solo se viene superata la selezione locale. Per entrambe le fasi sono previsti premi per le scuole vincitrici e la consegna di attestazioni in una cerimonia pubblica. "Il nostro obiettivo finale - sottolinea il presidente della Camera di commercio dell'Umbria, Giorgio Mencaroni - è trasferire ai giovani competenze utili alle richieste delle imprese e al mercato del lavoro per questo ci siamo impegnati nel proporre corsi sulla digitalizzazione, sui temi dell'internazionalizzazione sulla conoscenza delle soft skills.
    Cultura d'impresa è anche questo, saper affrontare le richieste del mercato mettendosi in gioco". Il Premio si inserisce all'interno della proposta formativa offerta dall'Ente camerale umbro agli Istituti secondari superiori della regione.
    Un'offerta che dopo la fusione, con la nascita di un unico ente camerale regionale, si è rafforzata e resa omogena in tutta l'Umbria. Decine i corsi formativi proposti a cui hanno adeerito quasi mille studenti, spaziando da quelli sulla realizzazione di un buon curriculum vitae, alla simulazione di creazione d'impresa fino alla conoscenza del valore turistico della nostra regione con visiste guidate ai nostri tre siti Unesco. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie