PMI

Cciaa Marche: +0,3% imprese attive nel 2/o trimestre 2021

Sabatini, possibile avvio nuovo ciclo crescita

(ANSA) - ANCONA, 26 LUG - Cresce il numero delle imprese nelle Marche nel secondo trimestre del 2021: 146.472, +0.3% rispetto a giugno 2020. I dati sono resi noti dalla Camera di Commercio delle Marche. Lascia il segno meno la provincia di Ancona con 38.982 imprese in totale, Ascoli Piceno (20.896 imprese) registra un +1%, Pesaro-Urbino (34.346) +0,5%, Fermo (18.246 imprese) +0,3%, Macerata (34.002) +0,3%. Ad eccezione di manifattura, agricoltura e commercio ancora in difficoltà, i comparti marchigiani che registrano una buona crescita e un trend di miglioramento sono alloggio e ristorazione (10.044 imprese attive, +2,8%), attività immobiliari (7481 imprese attive, +3,2%), costruzioni (19.834 imprese +0,75), servizi di informazione e comunicazione (2.978, + 3,1%), attività professionali tecniche e scientifiche (5.565, +3,3%). Con riferimento ai territori ad Ancona tra le migliori performance quelle di alloggio e ristorazione in crescita di quasi 3% e attività immobiliari +2,3%. Anche ad Ascoli la riapertura delle attività ricettive vede il comparto alloggio e ristorazione tra quelli che più crescono (oltre il 4%), così come a Fermo dove anche le costruzioni vanno bene. Edilizia in crescita anche a Macerata (oltre 4.700 imprese con crescita superiore al 4%).
    Anche a Pesaro Urbino sul podio alloggio e ristorazione, attività immobiliari e costruzioni. Secondo il presidente di Camera Marche Gino Sabatini."più che i numeri, che comunque descrivono una crescita delle aziende attive e l'impatto positivo del bonus nel settore delle costruzioni, sta cambiando e in positivo il clima di fiducia degli imprenditori marchigiani, che fa pensare che a fine anno la crescita del Pil delle Marche possa essere vicina al 4%. Pubblico e privato, insieme, hanno sin da subito il compito di trasformare questo potenziale exploit nell'avvio di un nuovo ciclo di crescita" (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie