PMI

Unioncamere: Sabatini (Camera Marche) eletto vicepresidente

Rinnovato la squadra che affiancherà il presidente Andrea Prete

(ANSA) - ANCONA, 21 LUG - Gino Sabatini, presidente di Camera di Commercio Marche, è il nuovo vicepresidente nazionale di Unioncamere, l'ente pubblico che unisce e rappresenta istituzionalmente il sistema camerale italiano. È stato eletto questa mattina a Roma dall'assemblea dei presidenti camerali, che ha rinnovato la squadra che affiancherà il presidente Andrea Prete (alla guida della Camera di Commercio di Salerno) per il prossimo triennio. Mai in passato le Marche avevano avuto un rappresentante nell'organismo nazionale. "Mi piace pensare che questo incarico possa anche rappresentare una svolta - commenta Sabatini -: in diverse occasioni e da più parti si è evidenziato che le Marche sono poco rappresentate sui tavoli nazionali, dove si prendono decisioni che incidono sulla crescita economica e sociale anche della nostra regione. Sono convinto che la filiera istituzionale guidata dalla Regione Marche da oggi si rafforzerà ulteriormente". Le priorità sono credito e investimenti sulle filiere produttive, ricostruzione, valorizzazione dell'attrattività territoriale, il trasferimento tecnologico e digitale come premessa e la transizione ecologica come valore guida e conseguenza di tutta l'azione strategica. Il riconoscimento nazionale al presidente Sabatini arriva a completamento di un percorso di riorganizzazione del sistema camerale marchigiano, che in poco più di due anni ha visto passare da 5 a 1 le Camere di Commercio, da 5 a 3 le Aziende Speciali ad esse collegate con un risparmio del 18% delle spese di funzionamento dell'ente e un investimento a favore delle imprese e del territorio marchigiano di 33 milioni. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie