PMI

Expo Dubai: sinergia Marche, Camera Commercio e Politecnica

Online il bando per ottenere finanziamenti per settimana Marche

(ANSA) - ANCONA, 14 LUG - Tappa ad Ancona, alla Loggia dei Mercanti, del tour per la presentazione di strumenti e iniziative a supporto delle imprese per affrontare le sfide dell'internazionalizzazione che Camera e Regione Marche attueranno in forza dell'accordo di azione promozionale congiunta all'estero. Un focus particolare è stato dedicato alla partecipazione delle imprese marchigiane a Dubai per Expo2020.
    Il bando prevede finanziamenti alle imprese che vorranno promuovere iniziative durante la settimana delle Marche prevista dal 20 al 26 febbraio 2022. Gli esempi di eventi finanziabili sono: Showcooking, workshop, seminari, incontri d'affari e B2B, temporary expo, degustazioni, visite aziendali e ogni altra tipologia di attività volta a promuovere l'immagine del sistema Marche a livello internazionale, realizzati all'interno o all'esterno dell'area dell'Expo in prossimità del Padiglione Italia, anche in forma virtuale.
    Almeno una giornata dovrà ricadere nella "settimana delle Marche". Le domande potranno essere presentate dal 19 luglio al 20 settembre prossimo, tramite posta elettronica certificata all'indirizzo: regione.marche.innovazionericerca@emarche.it.
    "L'export delle Marche - ha riferito Gino Sabatini, presidente della Camera di Commercio delle Marche - è cresciuto del 3,3% nel primo trimestre 2021 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, sfiorando i 2,9 miliardi di euro. La variazione tendenziale per la provincia di Ancona, calcolata anno su anno, è addirittura del 21% per un valore dell'interscambio assoluto pari a 975.568 euro. È una performance - ha commentato - senza dubbio incoraggiante visto che si riferisce ai mesi in cui eravamo in piena pandemia e sulla quale cominciare a costruire la piena ripresa". "Alla vigilia dell'Expo di Dubai (ottobre 2021), l'export marchigiano verso gli Emirati Arabi Uniti è cresciuto dell'84,6% e quello verso l'Arabia Saudita del 34%".
    Secondo l'Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Marche Mirco Carloni "i dati pubblicati dall'Istat sono incoraggianti. Vogliamo rapidamente favorire la crescita sui mercati esteri delle nostre aziende con politiche sistemiche di sostegno. La mappa dei settori maggiormente colpiti come il calzaturificio sono al centro della nostra strategia che coinvolgerà le imprese, in primis, ma soprattutto le istituzioni come ICE, Camera di Commercio e le sue Aziende Speciali".
    "L'opera congiunta di Regione, Camera di Commercio e Università Politecnica delle Marche - afferma il rettore Gian Luca Gregori - vuole sostenere la competitività delle imprese del territorio e favorire processi di internazionalizzazione per garantire una penetrazione integrata nei Paesi potenzialmente più strategici". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie