Casa: tengono i prezzi, maggiori scambi in periferia

Report Borsa immobiliare della Camera di commercio dell'Umbria

(ANSA) - PERUGIA, 23 FEB - "Nel quarto trimestre 2020 tengono i prezzi delle abitazioni rispetto al trimestre precedente.
    Maggiori gli scambi in periferia": è quanto emerge dal nono Report della Borsa immobiliare della Camera di commercio dell'Umbria dedicato ai valori degli immobili riportati nel Listino prezzi immobiliari del quarto trimestre 2020. Autore del Report Mauro Cavadenti Gasperetti componente del comitato di vigilanza della Borsa immobiliare dell'Umbria.
    "Momento difficile per fare previsioni sul futuro - dice in una nota dell'ente camerale Mauro Cavadenti Gasperetti - ma possiamo affermare che il settore residenziale registra un andamento positivo".
    La tendenza relativa all'acquisto è sulle nuove costruzioni, ma c'è stata una rivalutazione dell'immobile "da ristrutturare" grazie agli incentivi fiscali del Superbonus. In quasi tutti i comuni umbri le zone dove si registra il maggior numero di transazioni sono le semi-periferie dove l'offerta delle abitazione è diversificata: appartamenti, attici, ville, bifamiliari.
    Si segnalano alcuni cambiamenti nella tipologia degli alloggi oggetto di compravendita, dopo lo scoppio dell'epidemia da Covid-19, con un aumento della dimensione media delle abitazioni acquistate, nonché delle quote di transazioni che riguardano unità abitative indipendenti e, in misura più marcata, alloggi con disponibilità di spazi esterni. Nel confronto con i mesi precedenti l'epidemia, si evidenzia un aumento della quota di coloro che hanno urgenza di entrare in possesso dell'alloggio, gli acquirenti sembrano avere le idee molto chiare. "La difficoltà nella conclusione della transazioni rimane la distanza tra il prezzo richiesto e il prezzo offerto - conclude Mauro Cavadenti Gasperetti - una giusta valutazione di mercato porterebbe un aumento delle compravendite, un maggiore dinamismo del mercato, per questo la Borsa immobiliare dell'Umbria pubblica ogni tre mesi il Listino degli immobili, un servizio gratuito e accessibile a tutti, per fare avvicinare la domanda all'offerta". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie