Regione: nominato consiglio Camera di commercio dell'Umbria

Con decreto della presidente Tesei

(ANSA) - PERUGIA, 14 GEN - La presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, con proprio decreto, ha nominato il consiglio della Camera di commercio dell'Umbria, istituita con la normativa nazionale di riordino e rideterminazione delle circoscrizioni territoriali.
    Sono 33 i componenti del consiglio della nuova Camera di Commercio, industria, artigianato e agricoltura regionale nominati con il decreto di costituzione dalla presidente Tesei.
    Di questi, 30 in rappresentanza dei settori di attività economica (Agricoltura, Artigianato, Industria, Commercio, Cooperative, Turismo, Trasporti, Credito e assicurazioni, Servizi alle imprese, Servizi alla persona), e tre in rappresentanza rispettivamente di organizzazioni sindacali, associazioni di consumatori e libere professioni. La nuova ripartizione dei seggi tra i vari settori produttivi all'interno del consiglio camerale tiene conto dei dati relativi al numero di imprese, all'indice di occupazione, al valore aggiunto e all'ammontare del diritto annuale versato in Umbria.
    Il consiglio della Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura dell'Umbria resterà in carica cinque anni. Il consiglio risulta composto da: Fabio Rossi, Giampaolo Farchioni, Matteo Bartolini, Renato Cesca, Francesca Polveroni, Giancarlo Giovannetti, Roberta Datteri, Mauro Franceschini, Gian Luigi Angelantoni, Raffaella Fiorucci, Federico Malizia, Riccardo Morelli, Cinzia Tardioli, Aldo Amoni, Vasco Gargaglia, Stefano Lupi, Chiara Pucciarini, Andrea Tattini, Dalia Sciamannini, Cristina Cipiccia, Moris Fiorelli, Simone Fittuccia, Giorgio Mencaroni, Dino Ricci, Roberto Palazzetti, Ivana Jelinic, Roberto Giannangeli, Elio Schettino, Eleonora Venturi, Carlo Di Somma, Vincenzo Sgalla, Alessandro Petruzzi, Francesco Martella. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie