Educazione alimentare, accordo Regione Piemonte Unioncamere

(ANSA) - TORINO, 02 DIC - L'assessorato all'Agricoltura e Cibo della Regione Piemonte ha siglato con Unioncamere un accordo per la realizzazione di un progetto di educazione alimentare in materia di agricoltura biologica. Obiettivo, promuovere il consumo di prodotti bio e sostenibili nella ristorazione collettiva, per valorizzare le produzioni regionali di qualità.
    "L'accordo - sottolinea il presidente di Unioncamere, Paolo Coscia - avrà due obiettivi: promuovere il consumo di prodotti di qualità, biologici e sostenibili nell'ambito della ristorazione collettiva, e educare a un'alimentazione consapevole, sana e equilibrata".
    "Grazie a questo accordo - osserva l'assessore all'Agricoltura e cibo del Piemonte, Marco Protopapa - avviamo un'importante attività per valorizzare il cibo biologico partendo dalle scuole. Portiamo a conoscenza dei più giovani i prodotti di qualità frutto del lavoro dei nostri agricoltori, coinvolgendo le fattorie didattiche".
    L'accordo prevede materiale educativo rivolto ai docenti della scuola primaria, una campagna informativa rivolta ai dirigenti scolastici e ai docenti della primaria volta a far inserire nell'offerta formativa la visita di fattorie didattiche, incontri informativi, e la creazione di uno sportello informativo telematico. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie