Camera commercio Genova protagonista a Urban Promo Torino

Politiche urbane, caso Liguria sotto riflettori per sinergie

(ANSA) - GENOVA, 15 NOV - Continua a Torino 'Urban Promo - Progetti per il Paese', manifestazione nazionale organizzata dall'Istituto Nazionale di Urbanistica e da Urbit. Al centro della giornata di ieri il tema della rigenerazione urbana nella sua accezione più ampia: economica, sociale, culturale e ambientale. La Camera di Commercio genovese ha partecipato nel pomeriggio, con il segretario generale Maurizio Caviglia, alla sessione dedicata all'impatto delle politiche urbane sul sistema economico. Il caso ligure è finito sotto i riflettori di Urban Promo come terreno di sperimentazione di collaborazioni e sinergie fra istituzioni, associazioni e operatori commerciali, grazie alle quali è stato possibile migliorare la qualità della vita dei residenti e aumentare l'attrattività nei confronti dei turisti. Partendo dall'esperienza dei Civ, dalla rinascita delle botteghe storiche e dai patti d'area, questo lavoro di squadra ha portato a sperimentare dal centro Storico di Genova fino a Sestri Levante una nuova formula: quella delle limitazioni all'apertura di nuovi esercizi commerciali non conformi al decoro e al contesto storico-paesaggistico in alcune aree di pregio identificate dagli uffici del Mibact.
    "Le intese per il decoro e la qualità della vita nei centri storici siglate da Regione, Comuni di Genova e Sestri Levante, Camera di Commercio, Soprintendenza e Associazioni di categoria del commercio e dell'artigianato - ha dichiarato Caviglia - hanno dato un segnale forte agli operatori economici, che per la prima volta dopo anni vedono tutelare la qualità dell'offerta commerciale nelle aree di pregio, e innescato dinamiche positive". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni