Innovazione: Cciaa Treviso-Belluno, premio per Agenda 2030

Su progetti che contribuiscono a sviluppo sostenibile

(ANSA) - TREVISO, 14 OTT - La Camera di Commercio Treviso-Belluno Dolomiti premia, con il bando "Innovazione sociale e sviluppo sostenibile", i migliori interventi innovativi, i progetti o i prodotti che contribuiscono all'attuazione dei 17 obiettivi dell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.
    "Con lo Sportello Csr e Ambiente, attivo da 15 anni - afferma il presidente Mario Pozza - la Cciaa ha sempre creduto nella responsabilità sociale d'impresa. Quest'anno in modo particolare, vogliamo premiare percorsi di innovazione aziendale rispettosi della sostenibilità ambientale e sociale. L'obiettivo del premio è quello di sensibilizzare per affrontare le criticità dell'attuale modello di sviluppo economico lineare e adottare processi e modelli dell'economia circolare".
    Possono partecipare al premio le imprese e le cooperative sociali già iscritte al Registro delle Imprese delle province di Treviso e Belluno. Il premio si divide nelle categorie Innovazione sostenibile ambientale; Innovazione sostenibile sociale; Innovazione sostenibile economica. Per ciascuna è previsto al massimo un premio in denaro del valore di 5.000 euro., che dovrà essere utilizzato per proseguire il processo di miglioramento virtuoso attuato o altri interventi volti all'implementazione di azioni, progetti e innovazioni finalizzati alla sostenibilità di una o più delle tre categorie sopra indicate.
    Le candidature dovranno pervenire via Pec a partire dal 31 ottobre e sino al primo dicembre. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni