Nautica: a Salone Venezia lancio Centro Studi Assonautica

Incontro per 'motore' del settore, a settembre asset operativo

(ANSA) - VENEZIA, 23 MAG - Assonautica punta a costituire a Venezia un Centro studi, che diventi il motore della nuova nautica italiana. Il progetto elaborato dal 'braccio operativo' della nautica per Unioncamere, sarà presentato nel corso del prossimo Salone Nautico di Venezia, sabato 22 giugno, in occasione della conferenza di Assonautica all'Arsenale.
    Ne ha parlato ieri a Venezia il presidente di Assonautica, Alfredo Malcarne, incontrando Giuseppe Fedalto, Presidente della Camera di Commercio di Venezia-Rovigo, Roberto Magliocco Presidente di Assonautica Venezia, il vice Marino Masiero, la direttrice Elena Magro e Mirco Bodi, fondatore del gruppo Facebook "Diportisti Laguna Veneta".
    In settembre, al Salone Nautico di Genova, sarà presentato l'asset operativo nazionale del Centro Studi, con le sue componenti che partono da Santa Maria di Leuca per arrivare a Lampedusa, Trieste, Olbia e Ventimiglia.
    Il Sistema Camerale Italiano si occupa dell'intera filiera nautica attraverso le Camere di Commercio dislocate sull'intero territorio nazionale. Il sistema portuale turistico è un segmento della filiera, composta da produzione, refitting, parte normativa, promozione, servizi complementari, cultura, sport, settore agonistico e infine l'utenza. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni