Pmi: voucher per progetti di alternanza scuola-lavoro

Bando Camera commercio Perugia e concorso per gli studenti

(ANSA) - PERUGIA, 10 OTT - La Camera di commercio di Perugia ha approvato il Bando per l'erogazione di voucher alle pmi della provincia di Perugia a supporto dei progetti di alternanza scuola-lavoro, con l'obiettivo di promuovere l'iscrizione al Registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro ("Rasl") ed agevolare l'inserimento di giovani studenti nel progetto.
    Il contributo avrà ad oggetto i percorsi di alternanza realizzati nel corso del 2017 ed aventi una durata minima di 40 ore per i licei e di 80 ore per gli istituti tecnici e professionali.
    Il Bando - riferisce una nota dell'ente camerale - prevede contributi diversificati a seconda del numero di studenti presenti in azienda. Il contributo per le imprese sarà pari al 50% delle spese ammissibili con i seguenti massimali: 600 euro per la realizzazione da uno a uno a due percorsi di alternanza scuola-lavoro; 800 da tre a cinque percorsi; 1.000 per la realizzazione di sei o più percorsi di alternanza scuola-lavoro.
    Per la partecipazione al Bando è richiesta l'iscrizione nel Registro dell'Alternanza scuola-lavoro, che si può ottenere in via telematica e gratuitamente, dal sito https://scuolalavoro.registroimprese.it a partire dal 12 ottobre 2017. Per informazione è possibile contattare l'UOS Incentivi alle Imprese ai numeri 075 5748267-213-340, mail tirocini@pg.camcom.it.
    La Camera di commercio di Perugia, in collaborazione con l'Unioncamere, ha intanto promosso il Concorso nazionale "Storie di Alternanza", con l'obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti dei progetti d'alternanza ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli istituti scolastici della provincia di Perugia.
    Gli studenti, che hanno svolto un percorso di alternanza e che frequentano istituti scolastici perugini di secondo grado, potranno partecipare al premio inviando un racconto multimediale in video che presenti l'esperienza di alternanza realizzata, le competenze acquisite e il ruolo dei tutor, scolastici ed esterni. Il video, della durata compresa fra i tre e gli otto minuti, dovrà essere realizzato in formato digitale in modo da consentirne la diffusione via web.
    Il Premio "Storie di Alternanza" è suddiviso in due categorie distinte per tipologia di istituto scolastico partecipante: licei e istituti tecnici e professionali. Sono previsti due livelli di partecipazione: il primo locale, promosso e gestito dalla Camera di commercio di Perugia, il secondo nazionale, gestito da Unioncamere, cui si accede solo se si supera la selezione locale.
    La premiazione nazionale dei vincitori avverrà nel corso di un evento organizzato a Verona per la sessione II semestre 2017 (in concomitanza con la manifestazione "Job & Orienta") e a Roma per la sessione I semestre 2018.
    I video premiati saranno proiettati in sala dopo una breve presentazione da parte dei rappresentanti delle scuole vincitrici, ai quali verrà riconosciuto un premio in buoni libro o in altri materiali, oltre che a una targa e un attestato di partecipazione. Le domande di partecipazione, firmate dal docente tutor e dal Dirigente scolastico, dovranno essere inviate entro il 27 ottobre 2017 sia alla segreteria organizzativa di Unioncamere, all'indirizzo e-mail storiedialternanza@unioncamere.it, sia alla Camera di commercio di Perugia, all'indirizzo tirocini@pg.camcom.it. Il video dovrà essere salvato su uno spazio cloud, del quale dovrà essere fornito, assieme alla documentazione richiesta, il link ove poterlo visualizzare, scaricare e condividere.
    Per qualsiasi informazione è possibile contattare gli Uffici della Camera di Commercio di Perugia ai numeri 075 5748267-213-340. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie