Alleanza Coop per sviluppo sostenibile

Gardini, persona e territorio al centro del modello di crescita

(ANSA) - ROMA, 01 GIU - "Una società che persegue uno sviluppo sostenibile deve porre al centro del suo modello di crescita la persona e il territorio". Lo dice il presidente dell'Alleanza Cooperative Italiane, Maurizio Gardini, intervenendo a "Azienda e finanza 2030: il motore dello sviluppo sostenibile" dove ha siglato patto per lo sviluppo sostenibile tra Asvis (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile) e mondo delle imprese. "Il mondo della cooperazione - continua Gardini - realizza questa sua capacità d'inclusione con le cooperative di comunità per stare vicini alle aree più fragili, con i workers buyout ricreando il lavoro perduto, con le startup per dare una prospettiva di lavoro ai giovani, tenendo aperti sportelli bancari e centri di consumo in piccoli centri che altrimenti sarebbero abbandonati a se stessi".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie