Dl Sostegni: Merlo, i ristori non possono più tardare

Sindaco Pragelato, in discussione futuro di un intero comparto

(ANSA) - TORINO, 28 MAR - "Sul capitolo 'ristori' adesso, però, serve una parola definitiva. Nei giorni scorsi la Regione Piemonte si è mossa con tempismo e con precisione attorno ai criteri che dovranno essere individuati per la redistribuzione delle risorse stanziate dallo Stato. Ma se si vuole procedere con celerità, e senza ulteriori rinvii e tentennamenti che rischiano di compromettere sempre di più il futuro e la prospettiva di una intera filiera, queste risorse non possono più tardare". Così, in una nota, Giorgio Merlo, sindaco di Pragelato e assessore Comunicazione Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea.
    "È evidente a tutti - aggiunge Merlo - che con la Presidenza Draghi la macchina dello Stato ha avuto una accelerazione accompagnata da una miglior efficacia. Del resto, con un Governo di emergenza che ha tre priorità da risolvere - quella sanitaria, quella economica e quella sociale - non poteva essere altrimenti. Ma quello che conta, in questa stagione, è di accelerare questa decisione per evitare di far pesare sulle spalle degli operatori locali una situazione ormai sempre più compromessa. In discussione, infatti, c'è il futuro di un intero comparto e la prospettiva di un settore produttivo che conta migliaia di lavoratori e centinaia di piccole e medie aziende". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie