Piemonte
  1. ANSA.it
  2. Piemonte
  3. Infrastrutture: Consulta Associazioni, ecco priorità Cuneese

Infrastrutture: Consulta Associazioni, ecco priorità Cuneese

Consegnato alla Regione. Gabusi, sono anche le nostre

(ANSA) - CUNEO, 29 NOV - Quattro opere con "priorità alta" - completamento A33 Cuneo-Asti, ss 20 del colle di Tenda che per due anni non sarà pronta, Armo-Cantarana, circonvallazione Demonte -, altre quattro considerate "fondamentali" - potenziamento ferrovia Torino-Mondovì-Savona, ripristino della tangenziale di Fossano, nuovo polo logistico cuneese e lavori sulla sp 662 tra Cherasco Saluzzo Savigliano: sono le infrastrutture prioritarie per il Cuneese individuate dalla Consulta delle Associazioni nel dossier consegnato oggi all'assessore regionale Marco Gabusi e al vicepresidente della Provincia Flavio Manavella, dopo un incontro in Camera di Commercio.
    "Il sistema infrastrutturale e le sue inefficienze sono un limite da decenni allo sviluppo del territorio, dove oltre l'80% delle persone e delle merci viaggia su strada. È in gioco la competitività del Cuneese", osserva il presidente dell'ente camerale e di Confindustria Mauro Gola. "Le vostre priorità sono quasi la fotocopia delle richieste della Regione a Governo e Anas - sottolinea l'assessore regionale Gabusi -. Evitiamo di ripetere cosa accade a Demonte, con un'opera finanziata ma bloccata per i pareri discordanti di due ministeri. Questo momento non è semplice, tutti rivendicano risorse e risposte, noi invece chiediamo velocità di decisione. Il polo logistico? Dipende da voi e dalla ferrovia. Il Terzo Valico non basterà e sarà congestionato quanto prima: Rfi si deve rendere conto che anche il Cuneese può fare la sua parte come retroporto della Liguria". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie