Piemonte

Vino: doppio brindisi Bava, 110 vendemmia 90 anni presidente

L'azienda con sede a Cocconato è nata nel 1911

(ANSA) - TORINO, 28 SET - L'azienda vinicola Bava festeggia quest'anno la sua 110/a vendemmia e i 90 anni del presidente Piero Bava, nipote del fondatore e riconosciuto nel 2016 come uno dei 'Patriarchi della Barbera'. Continua la tradizione dell'azienda con i figli di Piero Bava, Roberto, Giulio e Paolo e i nipoti, Francesca e Giorgio. Tre diverse generazioni al lavoro fianco a fianco per offrire, su oltre 50 mercati nel mondo, vini piemontesi ispirati "alla sostenibilità, al rispetto per il territorio, ai radicati valori familiari e di ospitalità, di passione, di gusto".
    Sono decine e decine i menu ideati da Roberto Bava per i suoi wine dinner che hanno toccato tutti e cinque i continenti. Oggi, appesi alle pareti della cantina, rappresentano il segno tangibile della creatività e della storia della famiglia Bava. I vigneti di proprietà si sono estesi negli anni dal Monferrato fino alla Langa da Barolo (oggi 50 ettari, alternati a 20 ettari di boschi, noccioleti e prato, per preservare la biodiversità).
    Le etichette Bava adesso 14. Un percorso di visita guidata dedicato alla storia dell'azienda nelle cantine Bava sarà inaugurato nelle prossime settimane. Intanto, sui canali social istituzionali dell'azienda, il viaggio nella storia Bava è iniziato già da qualche mese tra foto d'epoca, ricordi e racconti con l'hashtag #bava110. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie