Piemonte

Tv: in Piemonte 5 nuove postazioni per rafforzare segnale

Tronzano,emittenti locali valore aggiunto per mondo informazione

(ANSA) - TORINO, 05 AGO - In vista dello switch off dei canali televisivi, slittato da settembre al prossimo anno, il Piemonte si doterà di 5 nuove postazioni per rafforzare il segnale. Saranno a Novara, Vercelli, Laveno-Sasso del Ferro, Campo dei Fiori-Scuderie e Monte Giarolo, e si aggiungeranno alle 74 già autorizzate. Obiettivo, spiega l'assessore regionale Andrea Tronzano, "l'ottimizzazione del segnale e per non penalizzare la popolazione piemontese a causa di un'inadeguatezza tecnologica rispetto all'area tecnica confinante".
    Le nuove postazioni sono il frutto di un tavolo di confronto attivato dalla Regione con gli operatori televisivi regionali che ha evidenziato la scarsa ricezione del segnale, soprattutto nelle zone periferiche verso la Lombardia.
    "E stato necessario - spiega Tronzano - un confronto tra gli operatori locali e la EI Towers, vincitrice del bando della rete di primo livello per il Piemonte. Riteniamo il mondo delle tv locali un valore aggiunto per il mondo dell'informazione.
    Permettere loro di lavorare in serenità alla luce degli sviluppi delle nuove tecnologie rappresenta un indubbio vantaggio per la pluralità del sistema informativo".
    Sulla base delle interlocuzioni con gli operatori, la Regione ha chiesto un differimento dello switch off, inviando una lettera al Ministero a firma del presidente Alberto Cirio e dello stesso Tronzano. La data, prevista per settembre, è stata così spostata ai primi mesi del prossimo anno. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie