Piemonte

Biella Città Alpina 2021, il primo luglio la proclamazione

Al via appuntamenti, coinvolte anche altre città alpine

(ANSA) - BIELLA, 21 GIU - Biella sarà ufficialmente proclamata 'Città Alpina 2021' durante il convegno 'Nuovi equilibri tra natura e società' che si svolge nel capoluogo dall'1 al 3 luglio. Il riconoscimento era arrivato lo scorso 2 dicembre assegnato dalla Commissione Internazionale per la Protezione delle Alpi alla quale attualmente aderiscono 18 realtà da Slovenia, Germania, Austria, Svizzera, Italia e Francia ma l'evento era slittato a causa del covid.
    Il sindaco Claudio Corradino e l'assessore al Turismo Barbara Greggio con Serena Arduino, vicepresidente di Cipra Internazionale, Vanda Bonardo, presidente Cipra Italia, e Uros Brezan, co-presidente dell'associazione delle Città Alpine, hanno presentato il programma delle iniziative e i contenuti del dossier che ha portato all'assegnazione del premio. Dal primo fine settimana di luglio Biella darà il via a una serie di appuntamenti che coinvolgeranno anche le altre città alpine 'promosse' negli anni scorsi: Morbegno (2019), Bressanone (2018), Tolmezzo (2017), Lecco (2013), Bolzano (2009), Sondrio (2007), Trento (2004) e Belluno (1999).
    La giuria internazionale dell'associazione ha evidenziato nelle motivazioni il ruolo di Biella nel rapporto col territorio rurale e ha apprezzato l'impegno, non solo per ciò che riguarda gli obiettivi di sostenibilità nei progetti sviluppati nell'area montana ma anche per quelli in ambito urbano Anche questo circuito come quello delle Città creative Unesco, mette in rete risorse e competenze per favorire la cooperazione (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie