Mostre: a Mondovì Kiefer, ripartono attività Fondazione Crc

Ricco calendario di iniziative in tutta la provincia di Cuneo

(ANSA) - TORINO, 10 GIU - Con l'apertura della mostra dedicata ad Anselm Kiefer riparte domani al Museo della Ceramica di Mondovì la programmazione culturale della Fondazione Crc, che vedrà nei prossimi mesi un ricco calendario di iniziative in tutta la provincia di Cuneo. Dopo Manet, Kandinskij e Raffaello, un altro grande artista arriva a Mondovì. "Un segnale di rinascita e di rilancio dopo la pandemia per il comparto culturale e turistico del cuneese", osserva Ezio Raviola, vicepresidente della Fondazione Crc.
    L'opera del grande artista tedesco, realizzata nel 1982 per 'Terrae Motus', una raccolta di capolavori allestita alla Reggia di Caserta per ricordare il terremoto in Irpinia del 1980, è stata restaurata al Centro di Restauro di Venaria. Per ricordare l'evento sismico Kiefer scelse il tema della battaglia di Waterloo, lo scontro finale tra Napoleone e il generale Wellington, metafora di una catastrofe storica alla quale la natura assiste muta.
    Il progetto nasce intorno a una tesi del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università di Torino in convenzione con il Centro, che ha messo in luce la complessità del restauro sulla delicata opera di Kiefer. "Un intervento mirato alla prevenzione futura - spiega Stefano Trucco, presidente del Centro di Restauro che aggiunge: "Il titolo della mostra 'Fragilità Resistente' racchiude l'essenza dell'opera, ma richiama anche l'evento drammatico dell'Irpinia e il difficile momento sanitario vissuto. Auspico che la mostra aperta al grande pubblico e che racconta proprio il percorso del restauro sia un segnale significativo e profondo della volontà di una ri-partenza di tutte le attività culturali territoriali e nazionali". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie