'Forestopia', più alberi e fiori con la 'rivoluzione green'

Promossa da Società orticola del Piemonte. Al via crowdfunding

(ANSA) - TORINO, 21 MAG - "Ripopolare di natura" Torino in ogni luogo possibile, per farne "non solo una città più verde, ma anche più colorata e felice". E' il proposito che anima 'Forestopia', il progetto di 'riforestazione diffusa' promosso dalla Società Orticola del Piemonte.
    "Invadere Torino di verde, ovunque sia possibile, arricchendo vie, piazze e giardini con piante, fori, alberi in vaso e in terra: è una rivoluzione 'green' - spiega Giustino Ballato, presidente dell'associazione - da realizzare attraverso piccoli e circoscritti interventi di diverso tipo, di piccoli boschi alle aiuole". Fino all'idea più ambiziosa: la 'Food forest, "la prima foresta edibile della città, un luogo accessibile a tutti dove coltivare e raccogliere fiori e frutti, organizzare incontri su orticoltura e alimentazione o, semplicemente, camminare nel verde".
    La prima fase di 'Forestopia', definita 'Foresta diffusa' è già partita con un campagna di crowfunding sulla piattaforma Ideaginger' in collaborazione con la Compagnia di San Paolo, con l'obiettivo iniziale di raccogliere 5.000 euro, Ma sono già state raccolte le prime proposte concrete, come quella presentata dall'Associazione di via San Francesco da Paola, a Torino, con l'obiettivo di creare zone verdi nella via. Un'altra iniziativa che sta prendendo forma è quella del Lions Distretto 108Ia1-Dipartimento Ambiente per sviluppare, in collaborazione con il Comune di Torino, un progetto di piantumazione nelle scuole cittadine, coinvolgendo gli studenti nella creazione e cura delle piccole 'foreste scolastiche'. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie