Arte: Il Museo che non c'è, incontro con direttrice Rivoli

Fondazione De Fornaris, in streaming lunedì 24 maggio alle 18

(ANSA) - TORINO, 14 MAG - Dopo il grande successo del primo live streaming dedicato a Felice Casorati con protagonista Riccardo Passoni, direttore della Gam - Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea di Torino, il secondo appuntamento, in diretta da "Il Museo che non c'è", sarà condotto da Carolyn Christov-Bakargiev. Il 24 maggio alle 18 il direttore del Castello di Rivoli Museo d'Arte Contemporanea analizzerà il Ritratto di Massimo d'Azeglio di Giuseppe Molteni, svelando tutti i segreti che si celano dietro un'opera che si riteneva un Autoritratto e di cui è stata scoperta, grazie ad approfondite ricerche, una nuova paternità. Non mancheranno inoltre approfondimenti su una serie di altri ritratti presenti nella collezione della Fondazione De Fornaris.
    Per il terzo appuntamento, il 14 giugno alle 18, il presidente della Fondazione De Fornaris Piergiorgio Re uscirà dall'ambientazione del Museo Virtuale per accompagnare il pubblico all'interno dello studio di Giuseppe Penone per una conversazione con l'artista di fama internazionale. Proprio dalla sua opera "In limine", collocata all'esterno della Gam di Torino e realizzata nel 2011 su iniziativa della De Fornaris per i 150 anni dell'Unità d'Italia, parte il tour virtuale che conduce all'ingresso de Il Museo che non c'è. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie