Piemonte

Porta Palazzo Stories, concorso per raccontare cuore Torino

Dopo Borgo Rossini e Barriera, promosso da Ponti di parole

(ANSA) - TORINO, 04 MAG - Prosegue il racconto dei quartieri di Torino, attraverso le voci degli abitanti o di chi li frequenta, per ricostruire, attraverso la scrittura, una memoria collettiva e condivisa. Dopo Borgo Rossini e Barriera di Milano, la terza tappa è Porta Palazzo, cuore multietnico della città. A promuovere il progetto Stories è l'associazione Ponti di parole, nata su iniziativa di Rocco Pinto e Paolo Morelli con il libraio Claudio Aicardi. Il logo è realizzato dall'artista Antonio Lapone. Al concorso su Porta Palazzo, in collaborazione con la libreria Il Ponte sulla Dora, il blog Torino Scritta e la casa editrice Graphot, si potrà partecipare inviando un racconto (al massimo 5.000 battute spazi inclusi), meglio se corredato da un'immagine di proprietà dell'autore, all'indirizzo pontidiparole.to@gmail.com con oggetto Porta Palazzo stories.
    Dal 15 maggio al 30 giugno, i racconti sul quartiere di Porta Palazzo saranno pubblicati sul sito web della libreria Il Ponte sulla Dora. L'obiettivo è ricostruire l'anima del quartiere, le relazioni, le caratteristiche, grazie alla voce di chi lo vive ogni giorno. Porta Palazzo non è solo il mercato, ma è anche una porta di accesso alla città, che separa e unisce due mondi, dove si parlano tutte le lingue e si incontrano tutte le tradizioni culinarie e culturali.La partecipazione è libera e i dettagli sono disponibili sui canali web dei partner.
    Borgo Rossini è già un libro, Barriera Stories sarà pubblicato entro maggio da Graphot all'interno di una collana dedicata. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie