Scoperto laboratorio clandestino,sequestrati farmaci dopanti

Operazione carabinieri Nas nel Torinese, una denuncia

(ANSA) - TORINO, 23 APR - Un laboratorio clandestino, nel quale venivano prodotti medicinali dopanti ritenuti pericolosi per la salute, è stato scoperto nel Torinese dai carabinieri del Nas. Denunciato a Piossasco un 30enne, ritenuto responsabile della preparazione dei farmaci.
    L'indagine, coordinata dalla Procura di Torino, è partita dalla segnalazione di una ricetta contraffatta presentata in farmacia, che ha consentito di risalire in breve tempo al responsabile. Perquisito il suo alloggio è stato scoperto il laboratorio clandestino, nel quale venivano preparati flaconcini e compresse dopanti da piazzare agli atleti.
    Nella soffitta oltre al laboratorio venivano redate le ricette mediche contraffatte con tanto di timbri ad inchiostro intestati a medici fittizi. Ricette che servivano per acquistare farmaci utilizzati per preparare le sostanze dopanti. I militari del Nas hanno sequestrato quasi 4.000 flaconcini da 10 ml, alcuni vuoti e alcuni già riempiti, l'attrezzatura necessaria per la loro sigillatura ed etichettatura, in alcuni casi riportanti la riproduzione dei marchi di note case farmaceutiche.
    Durante la perquisizione sono stati inoltre recuperati più di 20 artifici pirotecnici, realizzati artigianalmente, nonché un detonatore realizzato con l'utilizzo di un cilindro in ferro.
    (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie