L'elisir d'amore, streaming dal 22 aprile sul sito del Regio

Diretto da Montanari con la regia anni '50 di Fabio Sparvoli

(ANSA) - TORINO, 14 APR - Giovedì 22 aprile, alle 20, nuovo appuntamento con l'opera in streaming su www.teatroregio.torino.it: va in scena L'elisir d'amore di Gaetano Donizetti. Stefano Montanari, sul podio dell'Orchestra e Coro del Teatro Regio, affronta la più leggera, comica e sentimentale tra le partiture di Donizetti, in uno spettacolo firmato dal regista Fabio Sparvoli. Nel cast: Mariangela Sicilia (Adina), Bogdan Volkov (Nemorino), Marco Filippo Romano (Dulcamara), Giorgio Caoduro (Belcore), Ashley Milanese (Giannetta) e Mario Brancaccio (l'assistente di Dulcamara).
    L'elisir d'amore va in scena grazie al patrocinio della Camera di commercio di Torino, che prosegue il proprio impegno con il Regio nel segno di una lunga collaborazione. Il Museo Nazionale dell'Automobile di Torino ha concesso in prestito gratuito, per questa produzione ambientata negli anni '50, una splendida auto d'epoca appartenente alla sua collezione, una Autobianchi Bianchina 500 Trasformabile del 1959, con capote apribile.
    Direttore d'orchestra e Maestro al fortepiano è Stefano Montanari: diplomato in violino e pianoforte, affianca all'attività di direttore d'orchestra quella di solista - già primo violino concertatore dell'Accademia Bizantina di Ravenna - al violino e al fortepiano. Insegna alla Civica Scuola di Musica Claudio Abbado e ha pubblicato il "Metodo di violino barocco".
    Collabora stabilmente con il jazzista Gianluigi Trovesi.
    Sparvoli ha firmato la regia di decine di spettacoli presentati in importanti palcoscenici.
    I biglietti sono in vendita on line al costo di 5 euro. Può essere utilizzato anche per i successivi accessi on-demand.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie