Arci Torino, Andrea Polacchi riconfermato presidente

Debutta la 'card app', promuoverà cultura e partecipazione

(ANSA) - TORINO, 10 APR - Andrea Polacchi è stato confermato per altri cinque anni alla presidenza di Arci Torino, che ha chiuso oggi il suo congresso, il primo di sempre in modalità interamente online.
    "E' stato un congresso importante, giunto al termine di un anno difficilissimo per tutto il terzo settore - commenta Polacchi -. L'Arci è stata in prima linea nel supporto ai suoi circoli e alle associazioni provando a portare sollievo a un comparto tra i più penalizzati nella pandemia, ma che è stato comunque fondamentale per la tenuta sociale: si pensi a tutte le azioni, dai corsi agli aiuti concreti, messe in atto durante questa emergenza".
    Con Polacchi fanno parte dell'ufficio di presidenza Daniele Mandarano, Alice Graziano, Luca Bosonetto, Tatjana Giorcelli, Massimiliano Borella, Anna Maria Bava, Vito Buda, Lia Tomatis.
    Novità dei prossimi mesi la digitalizzazione della storica tessera socio Arci. Disponibile come app per smartphone iOS e Android, semplificherà la procedura di iscrizione, che sarà possibile finalizzare direttamente dal cellulare. Sarà poi possibile consultare tutte le attività Arci a Torino, conoscere Circoli e iniziative attive in tutti i quartieri della città, votare alle assemblee, prenotarsi, rispondere a call to action per il volontariato attivo. Una 'card app' che promuoverà la cultura e la partecipazione civica e democratica. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie