Piemonte

Sanità: ha doppio tumore, 90enne operato in laparoscopia

All'ospedale di Biella grazie innovativa colonna laparoscopica

(ANSA) - TORINO, 22 MAR - ;E' stato dimesso, e sta bene, un 90enne sottoposto a un delicato doppio intervento laparoscopico di resezione del retto all'ospedale di Biella. L'asportazione del tratto di colon, a causa di un tumore, è stata eseguita dall'equipe diretta da Roberto Polastri, direttore della Chirurgia e del Dipartimento Oncologico, mentre l'intervento sul rene - sempre per un tumore - è stato portato a termine dall'equipe di Stefano Zaramella, direttore della Struttura Complessa di Urologia.
    "Questo intervento eseguito da un'équipe multidisciplinare composta da chirurghi, urologi e anestesisti testimonia la capacità e il valore dei professionisti del Dipartimento Chirurgico dell'Ospedale di Biella, con i quali mi congratulo - commenta il Commissario ASLBI, Diego Poggio - per questo risultato e per la disponibilità e la dedizione dimostrata nei mesi scorsi anche a supporto di altri reparti. Portare avanti l'attività programmata in parallelo alla gestione della pandemia, e in modo particolare quella chirurgica di così elevata complessità, come in questo caso, è l'esito di un rilevante sforzo organizzativo e di un impegno costante. Rinnovo il mio ringraziamento al Rotary Club ;di Biella per l'importante contributo economico che nel 2020 ha reso possibile, oltre al sostegno per l'emergenza Covid, la donazione all'ospedale di una colonna laparoscopica di ultima generazione;, tra le prime in Itali ad essere installate. Anche questo risultato è frutto di una sinergia che lega l'ASLBI al territorio e alla sua comunità". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie