Accoltella l'ex in strada, arrestato per tentato omicidio

Studentessa ventenne ricoverata in rianimazione dopo intervento durato sei ore

Una studentessa ventenne di origini greche è ricoverata in rianimazione all'ospedale Molinette di Torino, dove è stata trasferita dal Mauriziano, per le coltellate al torace, all'addome e al collo inferte dall'ex fidanzato. L'uomo, un 27enne è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio. L'aggressione ieri sera in strada nel quartiere San Salvario. Sono stati alcuni passanti che hanno assistito all'aggressione, a dare l'allarme e a consentire ai carabinieri di bloccare l'uomo nelle vicinanze. Recuperato il coltello.

L'aggressione, secondo quanto si apprende, è avvenuta in largo Marconi, non lontano dall'abitazione della ventenne. 

La giovane è stata per sei ore in sala operatoria, dove i chirurghi le hanno curato le lesioni polmonari inferte con un coltello dall'uomo, che l'ha colpita più volte ferendola anche al collo e al torace. La prognosi è riservata.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie