Turismo: Bandiere arancioni, al via candidature 2021

Piemonte ha già 34 borghi con la certificazione Touring

(ANSA) - TORINO, 14 GEN - Si apre oggi il periodo per la presentazione delle candidature per le Bandiere Arancioni, marchio di qualità turistico-ambientale assegnato dal Touring Club ai borghi dell'entroterra con meno di 15 mila abitanti. E' la prima fase di un processo che porterà entro l'anno all'assegnazione del prestigioso riconoscimento, che dal 1998 premia le località impegnate in uno sviluppo turistico di tipo sostenibile.
    Il Piemonte, dove la collaborazione con il Touring è cominciata 15 anni fa, è oggi la seconda Regione italiana dopo la Toscana per numero di bandiere: 34 su 400 candidature, a fronte delle 252 complessive assegnate in Italia su tremila candidature.
    "La pandemia - ha osservato durante la presentazione online Liliana Pittarello, consigliera del Touring con un passato di soprintendente ai Beni Culturali del Piemonte - non ha solo incrementato il turismo di prossimità. Ha anche dato una accelerata, complice lo smart working, alla recente tendenza di spostarsi a vivere fuori dalle grandi città. E' nata così una innovativa consapevolezza dei residenti non solo nei confronti dei turisti, ma anche per questi nuovi abitanti. E' un fenomeno di cui non sappiamo per ora immaginare lo sviluppo, ma che certamente propone nuove occasioni e ci impone di pensare a uno sviluppo territoriale un po' diverso".
    Per presentare le candidature, rigorosamente online, i Comuni avranno un mese di tempo, fino al 12 febbraio. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie