Vino: Alta Langa Docg, da ultima vendemmia 2,5mln bottiglie

A Torino gli scatti della comunicazione invernale del Consorzio

(ANSA) - TORINO, 05 GEN - Dalla vendemmia 2020 saranno 2 milioni e mezzo le bottiglie di Alta Langa Docg che, secondo quanto previsto dal disciplinare, vedranno la luce tra non meno di 30 mesi. Il Consorzio che associa 40 case che producono 70 diverse etichette con questa denominazione, ha visto 3 milioni di chilogrammi di uva raccolti nella vendemmia della scorsa estate su circa 300 ettari di vigneto. "In un periodo con minori occasioni di incontro - osserva il presidente del Consorzio, Giulio Bava - le vendite inevitabilmente rallentano ma l'Alta Langa non teme flessioni. Questo 2020 di difficoltà colpisce relativamente la nostra denominazione perché i millesimi che abbiamo oggi sul mercato sono quelli del 2015 e 2016 e sono tutti venduti".
    Il 2020 è stato inoltre l'anno che ha visto l'avvio di un articolato piano di studi e ricerche per realizzare un dossier tecnico e di racconto completo della denominazione. E per aprire l'anno nuovo, Alta Langa ha scelto Torino per il suo servizio fotografico invernale. Una quarantina di scatti, ciascuno dedicato a uno specifico produttore e ad una sua cuvée di Alta Langa, che saranno pubblicati ogni giorno sui profili social del Consorzio e poi in una gallery sul sito istituzionale. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie