Piemonte

Cnh: nella fabbrica Fpt di Torino robot collabora con uomini

Progettato e costruito con Comau Aura solleva fino a 170 kg

(ANSA) - TORINO, 18 NOV - Va avanti il progetto di Fpt Industrial (Cnh Industrial) per la fabbrica del futuro. Si tratta dello stabilimento torinese Driveline, dedicato alla produzione di trasmissioni e assali per mezzi pesanti. Qui, nel reparto dedicato al montaggio di fusi per assali pesanti, lavora Aura (Advanced Use Robotic Arm): un robot progettato e costruito da Comau e impiegato nel progetto HuManS (Human-centered Manufacturing System) nato nell'ambito del bando della Regione Piemonte dedicato alla Piattaforma Fabbrica Intelligente. Al progetto hanno collaborato Fpt Industrial, Comau e altre 17 aziende specializzate nel settore.
    Alto quasi tre metri e dal peso di circa tre tonnellate, Aura è un robot industriale collaborativo, capace di affiancare l'uomo, senza barriere e nella medesima postazione di lavoro, per aiutarlo ad assolvere le mansioni più faticose e ripetitive e, all'occorrenza, pronto a farsi guidare manualmente da lui. Il robot svolge con metodo e senza sforzo il lavoro pesante - è l'unico collaborativo sul mercato in grado di sollevare fino a 170 chili - mentre la delicata fase del montaggio è comandata dall'uomo. Non solo forza, ma anche una "pelle sensibile" - morbida e ispirata a quella umana - che gli consente di decidere se ridurre la velocità alla quale si muove o se arrestarsi completamente: una 'vista' nella forma di una telecamera 3D che il robot impiega per scansionare il pezzo da prelevare per capire in che posizione si trova e il 'tatto' che si esprime tramite una pinza, capace si sollevare il componente da spostare con una presa salda ma al tempo stesso delicata. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie