Tecnologia e sicurezza a Festival Innovazione di Settimo

Marelli (Unicri), intelligenza artificiale sviluppa nuove truffe

(ANSA) - TORINO, 16 OTT - "Con l'intelligenza artificiale è possibile sviluppare nuovi tipi di truffa: gli algoritmi infatti sono in grado di analizzare i dati e i metadati che noi immettiamo navigando sul web e costruire truffe 'personalizzate' ben più sofisticate dei rudimentali tentativi di phishing a cui molti di noi sono abituati". Ne ha parlato Francesco Marelli, responsabile del programma Unicri tecnologia e sicurezza al Festival dell'Innovazione e della Scienza di Settimo Torinese.
    "Esistono anche programmi in grado di simulare la voce e vengono utilizzati, ad esempio, per autorizzare illegalmente i pagamenti - aggiunge -. Occorre sviluppare nuovi sistemi di contrasto alla criminalità, ed essere in grado di fronteggiare nuove minacce". All'evento serale del Festival si è invece parlato di letteratura, sul tema "Amor scientifico e amor poetico". Sul palco, Paola Peretto e Serena Bovetti dell'Università di Torino e la giornalista Eugenia Tesio.
    Domani, l'ultima giornata, il Festival entra nel vivo alle 16 in piazza Campidoglio con "Science Square", laboratori scientifici per i più piccoli. Alle 17 in Biblioteca Archimede va in scena "Stand up for science", stand-up comedy a tema scientifico. Alle 18, si chiude con la conferenza "Simulare l'umano", con Giulia Andrighetto del Cnr, e Alessia Melegaro dell'Università Bocconi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie