Droga: coltivazione e vendita marijuana, tutto in famiglia

Padre e due figli denunciati dai carabinieri

(ANSA) - IVREA, 26 SET - Una piccola azienda di famiglia dedita alla coltivazione, alla produzione e allo smercio al dettaglio di marijuana. Un padre e due figli sono stati denunciati dai carabinieri dopo un intervento a Candia Canavese (Torino). L'operazione è scattata dopo le segnalazioni di alcuni residenti. All'interno dell'abitazione i militari hanno sequestrato due piante e 50 grammi di stupefacente tra hashish e marijuana pronti per essere venduti. I fratelli hanno 19 e 25 anni, il padre 56.
    Nel corso dei controlli antidroga sul territorio i carabinieri di Leini hanno anche arrestato un operaio italiano di 29 anni a Mappano. In casa aveva nascosto 100 grammi di stupefacente tra marijuana e hashish, materiale per il confezionamento delle dosi e un bilancino di precisione. L'uomo era diventato il punto di riferimento per diversi consumatori della zona e riceveva i clienti a casa. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie