Torino Spiritualità, apre il Festival Vito Mancuso

Con la divulgatrice scientifica Alessandra Viola

(ANSA) - TORINO, 23 SET - Parte domani, giovedì 24 settembre, la nuova edizione di Torino Spiritualità, progetto della Fondazione Circolo dei lettori. Quattro giorni di indagine - tra lezioni, letture, camminate, musiche ed esperienze per "ispirare" mente e cuore - intorno al Respiro, atto che innerva tutte le tradizioni filosofiche e spirituali, capace di svelare ogni piega del sentire umano. Il primo appuntamento è nel Padiglione allestito in piazza Carlo Alberto, quasi una vela pronta a salpare per un viaggio nel pensiero: è il dialogo Di uomini e di piante. Il respiro dei vivi, alle 18.30, con Vito Mancuso, la divulgatrice scientifica Alessandra Viola e il curatore del festival Armando Buonaiuto. Un confronto per ragionare su cosa il mondo vegetale abbia da insegnare al nostro respiro. Sempre nel Padiglione, l'intervento del maestro buddhista Lama Michel Rinpoche. il confronto tra il fondatore della comunità di Bose Enzo Bianchi e il latinista Ivano Dionigi, la testimonianza tra arte e autobiografia del vescovo di Pinerolo mons ignorDerio Olivero, la lezione di Massimo Recalcati. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie