Ambiente: contro inquinamento simulano 'morte collettiva'

Manifestazione di Extinction Rebellion nel centro di Torino

(ANSA) - TORINO, 18 SET - Si sono sdraiati per terra fingendosi morti, mentre alcuni di loro, vestiti di rosso, hanno sfilato per Piazza Castello, nel centro di Torino. E' il 'die-in', ovvero una simulazione di morte collettiva, messo in scena dall'organizzazione ecologista Extinction Rebellion. Una azione di "disobbedienza civile e non violenta", per portare all'attenzione dei media i rischi dell'inquinamento.
    Durante il flash-mob otto attivisti si sono incatenati alle colonne del Palazzo della Regione, mentre alti sei alle cancellate di Piazzetta Reale, per protestare contro "il silenzio dei media sulla crisi climatica ed ecologica", hanno spiegato ai giornalisti. "Crisi climatica, i media tacciono", lo striscione esposto dai manifestanti. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie